Nuova Giunta ad Assisi, gli auguri da parte del Partito Democratico

 
Chiama o scrivi in redazione


Strade, a quasi 50 anni dall'insediamento del primo Consiglio regionale

Nuova Giunta ad Assisi, gli auguri da parte del Partito Democratico ASSISI – La Giunta comunale di Assisi ha 2 nuovi Assessori. Con grande piacere diamo il benvenuto all’Ing. Alberto Capitanucci ed al Dott. Massimo Paggi ai quali auguriamo buon lavoro ed ai quali mettiamo subito a disposizione tutte le energie del Partito Democratico nell’esercizio delle loro funzioni.

Si conclude così un proficuo e condiviso percorso che, al di là delle spesso fantasiose ricostruzioni, ha visto un’ampia condivisione tra le forze di maggioranza ed ha portato ad una nuova compagine di Giunta che saprà dare un ulteriore impulso all’operazione di cambiamento avviata con l’insediamento di questa Amministrazione.

Leggi anche: E’ ufficiale, Alberto Capitanucci e Massimo Paggi nuovi Assessori

Alberto Capitanucci, esponente del Partito Democratico di Assisi e figura apprezzatissima dalla società civile assisana ed umbra, va a guidare i fondamentali settori dei Lavori pubblici e dell’Urbanistica che a partire dai prossimi mesi saranno funzioni fondamentali per la riqualificazione dell’intero territorio comunale e per raggiungere gli sfidanti obiettivi programmatici di questa Amministrazione.

Massimo Paggi, stimatissimo medico del nostro territorio, va a ricoprire e dare ulteriore slancio al delicato settore dei servizi sociali che, soprattutto in questo difficile periodo storico, risultano fondamentali per dare risposta ai crescenti bisogni anche dei cittadini e delle famiglie assisane.

Dopo averlo fatto nei giorni scorsi per Eugenio Guarducci, ci corre l’obbligo, inoltre, di ringraziare l’Architetto Italo Rota che, anche se solo per pochi mesi, ha messo la sua professionalità a disposizione della Città di Assisi.

Unica nota stonata di questa vicenda le dimissioni di Franco Matarangolo del quale, pur rispettando la decisione di dimettersi dalla carica di Consigliere comunale e dal Partito Democratico, non comprendiamo tempi e motivazioni. Sappiamo solo di perdere una risorsa preziosa per competenza, intelligenza e capacità di elaborazione politica che, siamo certi, non si sottrarrà al dibattito politico cittadino e a dare il proprio contributo ideale al governo della Città. A chi su questa vicenda si spertica in dichiarazioni che tendono a rappresentare una realtà che non esiste evitiamo di rispondere innanzitutto per rispetto di Franco, con il quale invece avremo sicuramente modo di confrontarci.

da

Federico Masciolini

Capogruppo Partito Democratico

Consiglio comunale di Assisi

Barbara Chianella

Segretario comunale

Partito Democratico Assisi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*