Pastorelli (Lega) su rilancio aeroporto San Francesco

 
Chiama o scrivi in redazione


Pastorelli (Lega) su dichiarazioni di De Luca (M5S) su Ospedale

Pastorelli (Lega) su rilancio aeroporto San Francesco

“È imbarazzante il totale menefreghismo del sindaco Proietti rispetto al futuro dell’aeroporto San Francesco di Assisi”. Così il capogruppo Lega in Regione Umbria, Stefano Pastorelli.
“Si è da poco svolta l’assemblea dei soci per l’approvazione del bilancio e del piano di risanamento e industriale che ha visto la Regione Umbria anticipare la copertura totale delle perdite e sottoscrivere interamente la ricostituzione del capitale sociale anche per conto degli altri soci. Operazione necessaria al fine di gettare le basi per la ripartenza di una struttura fondamentale per il rilancio del territorio e dell’intera regione dal punto di vista del turismo, del commercio e della connettività e quindi di componenti decisive per l’economia regionale.
Per tale motivo stona e non poco il totale disinteresse dimostrato dall’amministrazione comunale che dovrebbe porre il tema dell’aeroporto San Francesco come una delle principali battaglie per il futuro del territorio Assisano. Invece il sindaco Proietti non ha nemmeno palesato alcuna volontà di incrementare l’impegno del Comune di Assisi nei futuri assetti societari, decidendo di mantenere un ruolo marginale rispetto alle future scelte strategiche di sviluppo dello scalo, decidendo peraltro di non ripianare subito la propria perdita, ma prendendo tempo per atti concreti fino al 30 settembre.

LEGGI ANCHE – Jacopo Pastorelli nella lista della Lega alle elezioni comunali di Assisi

Sono mesi che invitiamo il sindaco Proietti a lavorare per la ripartenza di Assisi concentrando gli sforzi su politiche reali e lungimiranti in grado di far uscire la città dalla crisi scaturita dalla pandemia. Sono mesi invece che vediamo il sindaco partecipare a passerelle elettorali senza produrre iniziative rilevanti per la città,  per i commercianti, per il tessuto imprenditoriale e produttivo. Un totale immobilismo che si trascina ormai da tempo e che si evidenzia anche nel mancato interesse nei confronti di una realtà, come quella dell’aeroporto San Francesco, di vitale importanza per il territorio. Non è questo l’atteggiamento di un sindaco che ha a cuore il futuro della propria città. Con la Lega al governo di Assisi, la città sarà sempre al fianco della Regione nelle decisioni che contano”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*