Picchia violentemente la moglie, un presunto sms manda in ospedale una ragazza

ASSISI – Letteralmente impazzito dopo aver pensato che alla moglie le fosse arrivato un sms dall’amante. Stavano festeggiando il suo compleanno quando un giovane domenicano ha così dato di matto colpendo violentemente la propria donna di giovane. Non ha voluto spiegazione ed ha subito agito dando per certo che la moglie lo stesse tradendo con qualcun altro, mentre pare che lei volesse semplicemente mettere della musica sul suo smart phone.

La ragazza, originaria della Repubblica Domenicana, come hanno appurato i carabinieri, era stata picchiata selvaggiamente. Ha, infatti, riportato ferite da taglio sul volto all’altezza della mandibola destra, oltre a un taglio al lobo destro ed a ecchimosi sempre sul viso. A indagare sull’accaduto i carabinieri della Compagnia di Assisi guidati dal maggiore Marco Sivori. L’episodio è avvenuto intorno alla mezzanotte di oggi, 17 giugno, nell’abitazione dove vivono i due coniugi.

L’uomo è stato denunciato per lesioni personali. Al momento si sta indagando per escludere che abbia subito anche maltrattamenti in passato, in base quanto riferito dalle testimonianze dei parenti sembrerebbe che l’uomo sia nuovo ad atti di violenza. La giovane ragazza infatti non era neanche intenzionata a sporgere denuncia, ma è comunque scattata d’ufficio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*