Pierotti, Eugenio Guarducci, persona giusta nel posto sbagliato

Crediamo infatti che ad Assisi esistano già sia le risorse umane che le competenze necessarie a ricoprire questi ruoli

 
Chiama o scrivi in redazione


Pierotti, Eugenio Guarducci, persona giusta nel posto sbagliato

da Roberto Pierotti
ASSISI – “Ci uniamo anche noi del Fronte Nazionale di Assisi ai commenti post dimissioni di Eugenio Guarducci, posto che questa volta siano reali.
Persona di innegabili capacità manageriali ed imprenditoriali era semplicemente la persona giusta nel posto sbagliato, come già detto da qualcuno infatti, Assisi non è Perugia e non necessariamente ciò che funziona nel capoluogo Umbro è sicuro che funzioni da noi.

© Protetto da Copyright DMCA

Piuttosto si è trattato, a nostro avviso, come nel caso dell’Archistar Rota, di una scelta sbagliata da parte del nostro Sindaco che, per smanie di grandezza o più semplicemente per dimostrare alla sua maggioranza il possesso dei cosiddetti “attributi” è incorsa in entrambi i casi, in pacchiani errori.

Crediamo infatti che ad Assisi esistano già sia le risorse umane che le competenze necessarie a ricoprire questi ruoli, senza dovere attingere a “celebrità” esterne già oberate dai loro importanti impegni e non  in grado di ricoprire con efficacia il ruolo istituzionale a cui sono chiamate, non bisognava essere ingegneri per capirlo.

Arrivati a questo punto, visto che la Giunta sicuramente proseguirà il proprio mandato come niente fosse successo memore dei recenti risultati elettorali, ci auguriamo almeno che per il bene di noi tutti si dia  una regolata e scenda con i piedi sulla nuda terra.”

1 Commento

  1. Si faccia largo a donne e uomini di Assisi che conoscono la realtà della città e dell’intero territorio comunale. Ad Assisi non mancano certamente donne e uomini di grande valore politico e culturali per ricoprire posti di rilievo nell’amministrazione comunale. Non c’è alcun bisogno di andare a pescare altrove-

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*