Ricci, le auto del comune si possono utilizzare per i consiglieri

Polizia Municipale

Il Sindaco Claudio Ricci, a proposito del solito ex amministratore, ora “critico su tutto anche sull’utilizzo dell’auto dei vigili urbani”, ricorda che:

– stante il regolamento, anche afferente all’utilizzo dell’auto dei vigili urbani, le automobili del Comune possono essere impiegate per i Consiglieri Comunali (previa autorizzazione del Sindaco) qualora ne ricorrano i motivi (nel caso di specie era convocato un Consiglio Comunale molto importante, ove tutti i punti sono stati approvati, fra cui ratifiche in scadenza, a cui tutti i Consiglieri di maggioranza dovevano partecipare);

– tutto è stato trasparente, e verbalizzato, come usualmente avviene (peraltro il Consigliere, fruitore del servizio, era impedito a guidare per motivi personali);

– il regolamento di utilizzo dell’auto e delle automobili dei vigili, esiste da molti anni, è stato più volte attivato in passato e lo sarà, con la doverosa parsimonia, sino a nuove modifiche.

L’opposizione, che ormai non sa più dove “aggrapparsi” (gli rimangono le “presunte assenze, del Sindaco, invece sempre presente in Comune dalla mattina alla sera come i cittadini vedono), sta ormai entrando “nell’oblio”, lontana dai veri problemi di cittadini e attività.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*