Ricci vuol “cambiare aria” all’Umbria

Il Sindaco di Assisi Claudio Ricci propone per Sabato 20 dicembre (mattina e pomeriggio in un luogo da definire) l’assemblea regionale programmatica Cambiare in Umbria come “contenitore unico” (dei moderati, popolari, civici e dei partiti che vogliono cambiare) per tutti coloro che desiderano proporre in Umbria progetti concreti di cambiamento per la Regione e intendono impegnarsi anche candidandosi alle elezioni del 2015.

Ognuno di noi a partire da me, cita Claudio Ricci, pur impegnandosi compie errori amministrativi e politici ma ora, per il bene delle persone e delle imprese che cercano di creare posti di lavoro (che sono sacri), è il momento di ritrovare il valore dell’ascolto, del dialogo e del fare per l’Umbria. Il 20 dicembre ognuno avrà 5 minuti per proporre (anche con un documento sintetico di una cartella) e contribuire a costruire un “nuovo modello di sviluppo” per Umbria.

Domenica prossima 30 novembre, alle ore 10, in Santa Maria degli Angeli (Hotel Cenacolo) Claudio Ricci interverrà nel quadro dell’incontro nazionale dei popolari liberali italiani lanciando il progetto del partito popolare europeo in Italia come contenitore unico dei moderati, popolari e civici per il cambiamento dell’Umbria e dell’Italia. Un ruolo preminente, vista la vicinanza con i territori e i problemi delle persone, dovranno averla in Umbria i sindaci che Claudio Ricci ha voluto ringraziare per il lavoro svolto, le fondanti idee che potranno apportante e la sempre ampia cortesia dimostrata.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*