Riqualificazione via Lazzari a Petrignano in attuazione il secondo Piano Strade

Riqualificazione via Lazzari in attuazione il secondo Piano Strade

Riqualificazione via Lazzari a Petrignano in attuazione il secondo Piano Strade ASSISI – Si avvia verso la conclusione il 1° Piano Strade messo in atto dall’Amministrazione Comunale. 450 mila euro stanziati nel 2017 che hanno garantito un’ampia copertura di operazioni su gran parte del territorio comunale. Questa mattina è stato ultimato l’intervento a Petrignano, su via Virginio Lazzari, la strada che collega la lottizzazione Le Querce con viale Matteotti e che fin dalla sua realizzazione non ha mai ricevuto una riqualificazione di tale portata. Prossimi interventi previsti su via Los Angeles a Santa Maria degli Angeli, via di Bassano a Rivotorto, via S. Simeone a Tordandrea e la via denominata “di Bricolante” a Costa di Trex.

LEGGI ANCHE: Viabilità, lavori in corso sulle strade delle frazioni e di montagna

Gli uffici e i nostri operai sono sempre in campo pronti a rispondere alle urgenze che si susseguono specialmente in questa materia (problemi comunque comuni in tutta Italia) e un’ulteriore buona notizia è l’imminente attuazione del 2° Piano Strade, che si va ad aggiungere a tutti gli interventi già realizzati e a quelli di cui sopra. 1 milione di euro circa da destinare ai rifacimenti dei tratti stradali più ammalorati di competenza comunale con una copertura garantita di tutte le frazioni del Comune. Un impegno ingente ma fortemente voluto dall’Amministrazione che ha da sempre posto come priorità nell’agenda di governo la tutela di tutti i cittadini e la cura del proprio territorio.

Siamo tutti consapevoli che il lavoro da fare è ancora tanto ma siamo altrettanto convinti che la strada è quella giusta e come Amministrazione riteniamo fondamentale dare voce e prestare attenzione a tutte le frazioni, senza fare divisioni tra seria A e serie B. Li riteniamo principi basilari sui quali improntare un metodo di lavoro proficuo ed equo, quello che la nostra città e tutto il nostro territorio meritano.

 

1 Commento

  1. Per quanto riguarda Via Lazzari, forse è il momento di prendere atto che la strada va intitolata una volta per tutte correttamente, in quanto, a meno che io non mi sbagli clamorosamente, Virginio Lazzari mi sapete dire chi era? Io conosco per certo Virgilio Lazzari, grande cantore di Assisi, un basso fenomenale, morto nel 1952! L’ho fatto presente anni fa e la cosa è rimasta sospesa, toponomastica mia!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*