Soddisfatto assessore Paparelli, dipendenti Despar riassorbiti da Pac 2000

PERUGIA – L’assessore regionale al Commercio Fabio Paparelli ha espresso la sua soddisfazione per l’esito positivo della vicenda che ha coinvolto oltre cento lavoratori dei supermercati Despar dell’Umbria riassorbiti da Pac2000A in seguito all’acquisizione dei sette supermercati che avevano recentemente chiuso i battenti. “Si tratta di una operazione importante, ha affermato Paparelli, che permette di non  disperdere il patrimonio professionale e i presidi commerciali di Terni, Trestina, Cerbara, Castiglione del Lago, Ciconia (Orvieto), Ponte San Giovanni, e Santa Maria degli Angeli, oltre ad incrementare l’offerta di marchi importanti come Conad e Todis che continuano ad investire in Umbria qualificando e differenziando la propria offerta”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*