Storie di alternanza, alberghiero di Assisi trionfa alla finale nazionale di Verona

 
Chiama o scrivi in redazione


Storie di alternanza, alberghiero di Assisi trionfa alla finale nazionale di Verona

L’alberghiero di Assisi trionfa alla finale nazionale di Verona. Il 24 novembre 2019 alla 29^ mostra convegno nazionale orientamento scuola formazione lavoro presso il centro Fiera di Verona, le classi 5^ sezz. C ed E enogastronomia, si sono aggiudicato il primo premio nazionale di “Storie di alternanza”, lodevole iniziativa di Unioncamere e delle Camere di commercio per raccontare i migliori progetti di alternanza scuola-lavoro ideati e realizzati da studenti e tutor degli Istituti scolastici italiani di secondo grado.

© Protetto da Copyright DMCA

La nostra delegazione guidata dalla preside Bianca Maria Tagliaferri e formata dai proff. Piobbico, Barbetta, Baci Paci e la studentessa Michela Stella classe 5^ E enogastronomia è stata premiata dalla Dott.ssa Palumbo Carmela Direttore Generale del MIUR per il progetto “Creativeat: il cucchiaino edibile”.

Il progetto voluto da Unioncamere e da 56 Camere di commercio ha coinvolto quasi 3 mila studenti, più di 170 scuole, oltre 200 progetti inviati. Nella categoria Istituti tecnici, il riconoscimento più alto è andato alla nostra scuola premiata con un assegno di 2500 euro e una menzione di scuola di eccellenza.

Tutto è nato quando, su ispirazione delle professoresse Baci Paci Antonella e Pieraccini Cristiana I nostri ragazzi hanno partecipato al progetto di alternanza “Green Jobs” con la finalità di educare all’imprenditorialità in chiave “verde” e insieme al prof. Bovini Marco di laboratorio di cucina gli allievi hanno creato un’impresa che produce un cucchiaino edibile con la tecnica del pastigliaggio coerentemente con le scelte del comune di limitare il più possibile l’utilizzo della plastica. Con grande orgoglio tutta la scuola applaude le allieve, gli allievi e gli insegnanti vincitori.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*