Tramonti d’estate sulle colline di Assisi, domenica 17 agosto

Assisi Oggi - Notizie da Assisi
Assisi, panorama

Prossimo appuntamento con le camminate di Tramonti d’estate. Il ritrovo per domenica 17 agosto, è alle ore 17,00 al Ponte di S. Croce di Assisi (nei pressi della sede FAI Bosco di S. Francesco) che si raggiunge prendendo via S. Vittorino prima dell’omonimo ponte.

Da lì partiamo verso boschi, colline e praterie per una passeggiata bellissima, davanti agli occhi, dall’alto, avremo quasi sempre la prospettiva della Basilica e del Convento di S. Francesco, la Rocca, la cupola di S. Maria degli Angeli. Ci muoviamo dal ponte (m 270), sentendo il rumore lieve dell’acqua del Tescio mirando la sua acqua limpida e prendiamo a salire tra querciole e olivi.

Si entra presto nel Sentiero Francescano della Pace che percorriamo con ampi orizzonti al guardo esposti fino al guado del rio di S. Croce, su in alto dove esso è minuto (m 342 dopo aver toccato m 472). Un sinuoso sentiero fra vecchi olivi ci porta alle Vignole (m 415) e quindi verso Petrata. E qui si apre un mondo, uno dei tanti possibili.

Tra prati-pascolo e campi a foraggio fioriti dell’azzurro della cicoria e addolciti dal miele dell’erba medica si entra nella visione, il muro verde del Subasio, guancia morbida che ci contiene, Assisi sempre davanti a noi, Perugia a ovest, Montarale, Cetona, Amiata uno dietro l’altro in fila dal più piccolo al più grande, il Tezio che spunta appena un po’. Fa bene lasciarsi andare alla forza di questi luoghi, coglierne l’essenza.

E si va lievi verso le case antiche di Col Caprile arrivando a m. 550, ma per quello che si vede sembra d’essere in cielo. La discesa verso S. Croce è delizia per gli occhi, lo sguardo vaga, ormai anche la mente è leggera e rientrando nel bosco ne usciamo per rendere omaggio a un cipresso isolato che da secoli guarda Assisi. Quando sentiamo scorrere l’acqua del Tescio siamo di nuovo a S. Croce e un altro giorno è andato, un altro pezzo di vita ha forse trovato il suo passo.

Avremo percorso 10 km, saremo stati insieme tre ore e un po’, avremo compiuto un dislivello in salita di m 370.

Per informazioni e prenotazioni: Giannermete Romani – ermete.romani@gmail.com – 3471148395

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*