Universo Assisi, sull’iniziativa interviene anche Pastorelli

Universo Assisi, sull'iniziativa interviene anche Pastorelli

Universo Assisi, sull’iniziativa interviene anche Pastorelli

da Stefano Pastorelli (Lega)
Universo Assisi storia di un suicidio programmato. Seconda edizione ennesimo fallimento. Improvvisazione, ritardo nella promozione, errori nelle scelte, sono oramai diventati una costante. Qual è il rapporto tra la spesa e l’incremento di turismo? Si possono buttare via ancora altre risorse? Le strutture ricettive di Assisi sono ancora disponibili ad incassare la tassa di soggiorno, subendo la concorrenza delle strutture situate in comuni taxfree, sapendo già che tali Risorse verranno bruciate?
Sull’iniziativa UniversoAssisi 2019
In una nota a firma del coordinatore Stefano Pastorelli si spiega come “Universo Assisi storia di una morte annunciata”. “Oramai siamo all’accanimento terapeutico, ennesima brutta figura della giunta che presenta un cartellone inadatto, senza promozione, troppo sotto-data, che non riesce nemmeno lontanamente a catalizzare interesse né tanto meno ad attrarre turisti”.
Prosegue la nota della Lega Assisi contro Universo Assisi: “Scopiazzando in giro e non ricordandosi il vero senso di Assisi, la giunta riesce a sprecare risorse e bruciare denari, mettendo sotto pressione tutta la macchina comunale che poteva occuparsi di altre questioni sicuramente più urgenti. Il paragone con altri eventi è impietoso, senza scomodare Umbria Jazz ed il Festival dei due Mondi: la sagra del pollastro attira molto di più di eventi raffazzonati, sbagliati, inesistenti. Un unico appello: liberate la città – conclude la nota – prendete atto dei continui fallimenti e non bruciate altri soldi!!”.
Queste le nostre note, alle edizioni dei 2 anni precedenti.
Apprendiamo con favore la posizione e l’analisi su Universo Assisi, esternata dall’assessore Pettirossi, che evidentemente è appena tornato dalle vacanze estive, ed è stato improvvisamente risvegliato dal torpore che lo avvolgeva assieme a tutta l’amministrazione Comunale.
Attendiamo quindi le proposte concrete da attuarsi per l’edizione 2020…….. Pronti, come sempre, a fare la nostra parte per il bene della nostra Assisi e della nostra Regione.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*