Volley, serie D: Assisi vinta dal San Giustino per 3 a 0

 
Chiama o scrivi in redazione


Al termine della più bella prestazione offerta nel corso della stagione, il San Giustino supera per 3-0 al Pala Volley la Automobili Del Bianco di Assisi nella quarta di ritorno del campionato regionale umbro di Serie D girone B. Una squadra finalmente compatta in ogni reparto, che sta cominciando a tradurre in fatti concreti il suo effettivo potenziale: è il primo tangibile frutto dell’accurato lavoro di assemblaggio portato avanti dal tecnico Sabrina Catalani. Finora, questo gruppo si era “acceso” solo a sprazzi, come del resto testimoniato da una classifica che vede le biancazzurre sempre al quart’ultimo posto, anche se ora più vicine alle avversarie che le precedono.

© Protetto da Copyright DMCA

Ma contro la Del Bianco Assisi i meccanismi si sono oliati a dovere, nonostante le assenze della schiacciatrice Gaia Guerri e della palleggiatrice Chiara Gobbi, entrambe infortunate: la prima al ginocchio, la seconda alla schiena e in parte anche al ginocchio; il San Giustino ha imposto il suo gioco, controllando sempre la situazione dal punto di vista del punteggio e dimostrando una crescita uniforme, ovvero “spalmata” su ruoli e fondamentali. Un giudizio che vale anche sul conto delle singole giocatrici, con una citazione particolare per le due centrali, Beatrice Borsi ed Erica Biccheri; per la regista Francesca Massetti, seppure penalizzata da un problema al dito di una mano e per l’opposto Greta Ottaviani, che riesce sempre più a piazzare i suoi potenti colpi.

Non minore, per importanza, il contributo del libero Eleonora Morgia e delle due attaccanti alla banda, Giada Carrai e Giada Marinangeli, che sempre si è espressa su livelli eccellenti. Oramai “acquisite” dal gruppo le due giovanissime Under 16: la centrale Laila Leonardi, classe 2000 e la laterale Laura Pierini, classe 1999. E non è da escludere che anche altre ragazze della stessa rappresentativa possano essere aggregate al gruppo di qui alla fine della stagione. Una vittoria che restituisce morale e fiducia proprio quando incombe la riprova dei fatti: sabato prossimo è in programma a Umbertide il derby contro la capolista Uisp Futuro Infissi della ex Maddalena Rosi. Il San Giustino cerca i primi punti esterni e tenterà il possibile per conquistarli nella circostanza sulla carta più difficile.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*