Messa in sicurezza via Ponte dei Galli, strada chiusa fino ad ottobre

Saranno soppressi i 20 posti auto riservati a residenti e parcheggio porta San Giacomo gratis

 
Chiama o scrivi in redazione


Messa in sicurezza via Ponte dei Galli, strada chiusa fino ad ottobre

Messa in sicurezza via Ponte dei Galli, strada chiusa fino ad ottobre

Domani inizieranno i lavori per la messa in sicurezza di via Ponte dei Galli e la strada resterà chiusa  fino al 31 ottobre prossimo, quindi anche se per un periodo più limitato rispetto alla durata dei lavori saranno soppressi i 20 posti auto riservati a residenti, pendolari e agli utenti muniti di autorizzazione per l’accesso alla Zona a traffico limitato (Ztl) di Assisi centro storico.

L’amministrazione comunale ha deciso, in via straordinaria, di rendere GRATUITA la sosta nel parcheggio San Giacomo che è nei pressi di via Ponte dei Galli. Infatti verrà sospeso il pagamento per  i residenti,  i pendolari e  tutti coloro che hanno il permesso per accedere alla Ztl.  Il parcheggio è attualmente gestito dal Comune con parchimetri alla tariffa di € 1,00/ora e € 25,00/mese ma da domani i 120 posti  auto saranno gratuiti per tutti. Gli spazi più vicini alle mura urbiche saranno riservati ai residenti e a tutti coloro che sono in possesso del permesso Ztl.

La riduzione di posti auto per il cantiere di via Ponte dei Galli rischia di appesantire la situazione già critica che si è determinata a causa dell’emergenza sanitaria Covid-19 e delle misure per il contenimento della pandemia, quindi l’amministrazione, ben consapevole delle difficoltà dei cittadini, ha deciso di reperire altri posti auto nelle vicinanze del centro storico dal momento che quelli esistenti sono stati soppressi dal cantiere e di rendere fruibili e gratuiti gli spazi all’interno del parcheggio San Giacomo anche per favorire la limitazione al massimo degli spostamenti.

Del resto, in seguito alle misure che da marzo sono state adottate per il contenimento dell’emergenza sanitaria (dal divieto di uscire da casa se non per comprovate esigenze alla sospensione delle attività commerciali, dal divieto di iniziative ludiche e ricreative al blocco di spettacoli e manifestazioni, dalla chiusura delle scuole allo stop alle cerimonie civili e religiose, al divieto di ogni forma di assembramento) il parcheggio San Giacomo, come gli altri parking a pagamento della città, ha subìto un sostanziale calo di utenza.

“Da qui la decisione dell’amministrazione di rendere gratuita la sosta.- ha spiegato il sindaco Stefania Proietti -, una decisione per venire incontro alle esigenze dei cittadini che si ritrovano con 20 posti in meno e con l’accortezza di muoversi in maniera autonoma per limitare il più possibile gli spostamenti. Far parcheggiare gratuitamente a San Giacomo è un modo per non aggravare le tasche dei residenti tenendo conto che i lavori in via Ponte dei Galli sono urgenti e già finanziati con 4 milioni di euro”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*