📰 Rassegna stampa 📰 – Parcheggi, scattano le agevolazioni regolamentazione del traffico ‘a bollini’

 
Chiama o scrivi in redazione


Tariffe agevolate per tutti i parcheggi della città, ecco come

Parcheggi, scattano le agevolazioni regolamentazione del traffico ‘a bollini’

Dopo Merkel e Juan Manuel Santos arriva il presidente Antonio TajaniLA NUOVA regolamentazione del traffico ‘a bollini’, entrata in vigore una settimana fa, continua a far discutere; a cominciare, ma non solo, dalla chiusura di piazza del Comune, interdetta alla circolazione per tutte le 24. Vi possono transitare solo i mezzi di soccorso e delle forze dell’ordine. Una nuova ordinanza per la viabilità per garantire «Una città per ORA L’AMMINISTRAZIONE municipale ha elaborato una serie di iniziative per favorire l’utilizzo dei parcheggi che cingono la città, così da cercare di andare incontro alle esigenze di coloro che frequentano (o vorrebbero frequentare) la città all’interno delle mura, a cominciare anche dalle attività commerciali.

Ma c’è chi chiede che si faccia di più…. Fra le misure presentate in queste ore dal Comune ci sono:

  • 1) flat park per i residenti, con l’estensione, per tutto l’anno, della tariffa a 0,70 euro/ora del parcheggio di Piazza Matteotti per i residenti di tutto il territorio comunale;
  • 2) gratis i primi 20 minuti per tutti nel parcheggio di Piazza Matteotti. Una misura questa per favorire chi accompagna i bambini e ragazzi a scuola e in genere per tutti i cittadini che necessitano di una permanenza limitata;
  • 3) ticket orari per tutti i parcheggi, con validità di 1 e 2 ore, utilizzabili nei parcheggi Matteotti, Giovanni Paolo II, Porta Nuova e Mojano. I ticket potranno essere acquistati in pacchetti dalle attività commerciali con partita Iva, aderenti a Confcommercio e Federalberghi, ed essere da queste ceduti gratuitamente ai propri clienti.
  • 4) ticket notturni per tutti i parcheggi, per le esigenze di un’utenza che vuole godersi il centro storico di sera; hanno validità di 4 ore, dalle 19.30 alle 23.30 al costo di 2,50 euro, acquistabili dagli operatori commerciali sempre in pacchetti da 50 unità e ceduti gratuitamente ai propri  clienti.

MA C’È chi invita a uno sforzo maggiore «La Giunta e Saba, gestore dei parcheggi di Assisi, hanno deciso di rimodulare le tariffe di sosta per agevolare i residenti, ma anche i turisti , all’accesso della Città: iniziativa lodevole e interessante – dice Lucio Pallaracci, coordinatore del gruppo «Sei di Assisi se…» -.

In altre realtà, però, ad esempio a Spoleto, si è fatto e continuano a fare di meglio; specialmente negli abbonamenti per i residenti. Ad esempio c’è la possibilità di parcheggiare gratuitamente per i primi 30 minuti; anche gli abbonamenti per i residenti, ad esempio senza riserva di posti, presentano tariffe inferiori». Maurizio Baglioni

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*