Assisi, 2013 turismo cresce, +6 per cento nei primi mesi

ASSISI AL TRAMONTOAssisi, 11 dicembre 2013: il turismo continua a crescere facendo registrare – cita il Sindaco Claudio Ricci – un +13% nel mese di ottobre 2013 e un +6% complessivo (rispetto al 2012) nei primi dieci mesi dell’anno 2013 (fra presenze alberghiere ed extralberghiere). I dati positivi, ed incoraggianti, si erano già registrati inAssisi alla fine del 2012 inizio 2013 e, certamente, dopo l’elezione di Papa Francesco sono cresciuti consolidandosi nei mesi successivi ad Aprile. L’incremento é stato determinato, in maggior parte, dal turismo degli italiani in Italia ma cresce anche il turismo internazionale e, nei prossimi mesi, si dovrebbe registrare l’effetto delle prenotazioni legate all’elezione di Papa Francesco (nel 2014 anche la Santificazione di Giovanni Paolo II potrebbe attivare ulteriori effetti).

 

L’azione di promozione svolta, le mostre ed attività culturali, il non aver applicato la tassa di soggiorno, i nuovi spazi per eventi, congressi e iniziative (come Palazzo Frumentario e il Teatro Lyrick con il Pala Eventi), le nuove infrastrutture, viabilità, parcheggi e servizi, le attività internazionali e di promozione attraverso l’UNESCO hanno contribuito al raggiungimento di un buon risultato che, speriamo, si consoliderà alla fine dell’anno.

 

Doveroso é il ringraziamento alle famiglie francescane e alla diocesi per l’ampio lavoro di promozione spirituale, culturale e di accoglienza, a tutti gli operatori nel settore del turismo, commercio e servizi e alle strutture comunali prospettando una sempre crescete “coesione e collaborazione insieme” (nel 2014 potrebbe trovare compimento anche la candidatura di Perugia, con Assisi e l’Umbria a capitale europea della cultura 2019).

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*