Pienone di turisti ad Assisi per il primo week end di novembre

 
Chiama o scrivi in redazione


Pienone di turisti ad Assisi per il primo week end di novembre

Pienone di turisti ad Assisi per il primo week end di novembre

Pienone di turisti ad Assisi per il primo week end di novembre. I posti nelle strutture del centro storico sono tutti esauriti, a Santa Maria degli Angeli e zone limitrofe si registra un altissimo indice di occupazione che arriva al cento per cento.  È quanto sostiene Rolando Fioriti, direttore di Federalberghi Umbria, che ha effettuato un focus a campione per le presenze di questo fine settimana. Il trend più che positivo del turismo interessa tutta la regione anche se ad Assisi è evidente e percettibile il fenomeno del sold out.

© Protetto da Copyright DMCA

Ovviamente oltre i titolari delle strutture alberghiere sono soddisfatti anche quelli del comparto extralberghiero e della ristorazione. Identico discorso per il settore del commercio per quei negozianti che non chiudono le saracinesche.

Il week end si annunciava pieno di turisti nonostante le previsioni parlassero di incertezze meteorologiche già da giovedì notte quando gli alberghi del centro storico erano prenotati al 60-70 per cento. Stanotte e domani notte il tutto esaurito suggella un fine settimana da record.

Secondo Federalberghi i turisti accorsi ad Assisi sono prevalentemente italiani, in particolare provenienti dal Nord e cioè Lombardia, Emilia Romagna e Veneto, ma anche da quelle regioni come la Campania e il Lazio ormai habitué della Città Serafica.

Soddisfatto di questa “invasione” autunnale di turisti il sindaco Stefania Proietti: “è veramente emozionante camminare per le strade e i vicoli di Assisi e osservare i turisti che ammirano tanta bellezza. Come amministrazione ci adoperiamo oggi e continueremo a farlo nel futuro per non tradire mai lo spirito di accoglienza verso il visitatore perché la nostra città è meravigliosamente unica nel mondo”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*