La Moda degli Angeli, arriva il 2 settembre, a Santa Maria

La Moda degli Angeli, arriva il 2 settembre, a Santa Maria

La Moda degli Angeli, arriva il 2 settembre, a Santa Maria. E’ la quindicesima edizione de La Moda degli Angeli, un evento che si è ormai affermato sul territorio, organizzato dalla Confcommercio locale con la collaborazione delle aziende locali, della Pro Loco di Santa Maria degli Angeli e il patrocinio del Comune di Assisi.

L’evento sarà presentato da Silvia Epi e coordinato dal coreografo Antonio Becchetti. L’animazione della serata sarà curata della scuola di ballo SoleLuna Dance Gallery e l’allestimento floreale sarà creato dall’azienda Fioridea di Veronica Gambacorta. Il trucco delle modelle sarà a cura del Tempio del Bell’Essere di Mevi Paglicci.

In passerella vedremo dodici aziende del territorio che presenteranno le nuove collezioni abbigliamento e accessori uomo, donna e bambino per l’Autunno/Inverno 2018/2019. Alcune di esse sono amiche di vecchia data della manifestazione come Gusto Store, Novella Confezioni, Pseudo, Rambo, Entity, Batticuore e Velia Lestini. Altre invece parteciperanno per la prima volta,  quali Balù Moda, F2 Calzature, Fortini Sport, Sgargetta Calzature, Cose di Danza e Calzature Nadia, a testimonianza della sempre crescente popolarità di una manifestazione arrivata con successo alla quindicesima edizione.

Uno spazio importante sarà dedicato quest’anno alle tendenze moda capelli grazie alla partecipazione di quattro saloni del comprensorio: II Hair Spa per capelli di Ilaria Capponi, Lia Unisex Style, Antonella e Riccardo Parrucchieri e Alessandra Acconciature.

“La Moda degli Angeli”, commenta Vincenzo di Santi, presidente del mandamento di Assisi di Confcommercio dell’ Umbria, “è un evento che ha lo scopo di promuovere e valorizzare le aziende del territorio, in un ottica di tutela del nostro tessuto sociale ed economico. L’aumento dell’interesse delle aziende del territorio per la manifestazione è un segnale estremamente positivo nell’ottica della creazione di una rete commerciale vivace e vitale”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*