ASSISI, DENUNCIA SOCIALE, STRADE MARCIAPIEDI STRISCE PEDONALI, TUTTO NEL DEGRADO

Da Simone Pettirossi PD
In molte parti del nostro territorio comunale, purtroppo, la manutenzione delle strade, delle strisce pedonali e dei marciapiedi è carente. C’è il problema annoso della zona est di Assisi, per la quale, al di là delle promesse, in questi anni si è fatto poco o nulla. Avevamo presentato un emendamento già nel 2012 (http://www.pettirossi.com/wordpress/?p=279) per iniziare una riqualificazione, ma purtroppo è stato respinto. Tutti possono vedere chiaramente la situazione: marciapiedi assenti o rovinati, scalette di collegamento tra una via e l’altra spesso sporche, manto stradale ridotto in pessime condizioni. Un problema molto sentito in tutto il comune è quello delle strisce pedonali, perché in molti tratti sono cancellate o poco visibili.

 

In particolare, ad Assisi in viale Umberto I ci sono diversi punti in cui le strisce sono molto rovinate (si vedano foto); a Santa Maria degli Angeli, la stessa situazione si trova in via Protomartiri francescani, mentre in Via Patrono d’Italia le strisce disegnate sui sanpietrini (peraltro in perenne manutenzione), visto che manca la segnaletica verticale e considerata la particolare tipologia del manto stradale, nonostante la presenza di led orizzontali, risultano comunque poco visibili specialmente di sera. Per evitare che si possano verificare incidenti (come già successo in passato) c’è bisogno di produrre velocemente fatti concreti. Speriamo che non succeda come nel caso della realizzazione di strisce pedonali sotto il parcheggio di Porta Nuova… A gennaio 2012 Ricci aveva promesso che si sarebbe interessato della cosa e aveva affermato sui media
(http://www.vivereassisi.it/index.php?page=articolo&articolo_id=331558) che sarebbero stata realizzate a breve. Sono passati quasi due anni, ma ancora non ce n’è traccia (sic). Perché? I pareri necessari sono stati chiesti? Quando? Quale è stato l’esito? Visto che la manutenzione delle strisce pedonali e dei marciapiedi, nei tratti urbani (di qualsiasi strada), è di competenza comunale, chiediamo con forza all’Amministrazione Comunale di Assisi che si attivi subito per affrontare questi problemi molto sentiti, giungendo velocemente a soluzioni, non a parole, ma con i fatti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*