Assisi Domani, strade di montagna, fatti non parole

 
Chiama o scrivi in redazione


Assisi Domani, strade di montagna, fatti non parole

Assisi Domani, strade di montagna, fatti non parole

L’Anas ha avviato in questa settimana le opere di cantierizzazione dei lavori di messa in sicurezza delle viabilità di S. Anna, Costa di Trex, Nottiano, Lignano e Pieve S. Nicolò. Il finanziamento di tali opere, per un totale di € 7.018.640,97, è stato ottenuto grazie al lavoro di censimento delle criticità effettuato dal Comune di Assisi nel proprio territorio in contraddittorio con Anas, e quindi approvate dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti nell’ambito del Programma interventi Anas.


da Assisi Domani


Gli interventi riguarderanno, a seconda dei tratti, la realizzazione di cordoli di micropali, consolidamento dei versanti, sistemi di ritenuta, gabbionate, regimentazione acque e rifacimento sede stradale. Per alcune viabilità sono previste attività propedeutiche di bonifica dagli ordigni bellici.

  • Piano strade Anas

I sette milioni di euro impegnati per la realizzazione di questa seconda parte del Piano strade Anas (5° stralcio), si collocano nei circa 13 milioni di euro complessivamente assegnati (con il 5° e 6° stralcio) per la messa in sicurezza della viabilità comunale, cinque dei quali già realizzati da tempo come Ponte dei Galli e Gabbiano.

E’ senza dubbio un importante risultato sia per l’intensità delle risorse finanziarie a fondo perduto cercate e ottenute dal Sindaco Stefania Proietti e sia per l’importante ricaduta economica che esse generano per il nostro tessuto produttivo. Insieme a Stefania Proietti per il futuro di Assisi!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*