Assisi, segretario DC regionale ci riprova e confida di riuscirci

Assisi, segretario DC regionale ci riprova e confida di riuscirci

da Lorenzo Capezzali
Assisi, segretario DC regionale ci riprova e confida di riuscirci. Sessione straordinaria della segreteria regionale della DC con un primo lavoro su temi organizzativi e politici in vista del definitivo rilancio del partito e della possibilità di reintegrare tutti coloro che per fede ed ideologia politica hanno appartenuto alla DC in Umbria e quindi da Assisi in particolare. Ne hanno parlato il segretario regionale Paolo Pizziconi in una intensa ed articolata riunione con i componenti del direttivo, Pietro Checconi, Valentina Mancinelli, Danilo Bazzucchi  ed altre figure di primo piano della stessa DC.

Un determinante confronto con l’intento di disegnare una quadro dirigenti completo ed assertivo per ogni attività sociale e non sul territorio per fondare l’input della pratica partitica umbra. In particolare il segnale del convincimento di un ritorno nella Dc di quanti allora ne fecero parte in termini di presenza e credo culturale ed etico. In sostanza una determinata svolta perché la DC umbra ritorni ad essere compatta e coesa negli intendimenti e nella programmazione di indirizzo e fattibilità delle cose da fare per i cittadini.

Non poteva mancare il riferimento alle dinamiche del nostro territorio di Assisi dove c’è un’attenzione particolare sull’attività politico-amministrativa della giunta dopo gli ultimi cambi assessorili ed alcune decisioni da prendere nel settore del traffico, del turismo e delle procedure di politica estera della città.

Per il segretario regionale Pizziconi il momento è particolarmente importante per il futuro di Assisi e per quello umbro. Uniti si vince per il segretario Pizziconi e quindi ognuno può e deve dare una mano nella riunione della forza storica della DC partendo proprio da Assisi.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*