Centro regionale per disabilità, Pastorelli, arrivo Ministro è stata occasione

 
Chiama o scrivi in redazione


Centro regionale per disabilità, Pastorelli, arrivo Ministro è stata occasione

Centro regionale per disabilità, Pastorelli, arrivo Ministro è stata occasione

“L’arrivo in Umbria del Ministro per le disabilità, Erika Stefani, è stata occasione per lanciare la notizia del progetto di un centro regionale per disabilità complessa con fulcro all’Istituto Serafico di Assisi – spiega Stefano Pastorelli, referente Lega Assisi – Grazie all’impegno del Governo Regionale, della governatrice Donatella Tesei e allo stimolo del Gruppo Lega che da anni lavora sul territorio, è stato possibile arrivare ad un risultato molto importante che pone la città di San Francesco al centro di un sistema di cura per garantire una risposta sempre più efficace ai bisogni delle persone con disabilità in particolare in termini di accessibilità ai servizi sanitari, presa in carico e coordinamento degli interventi.

Un modello da esportare a livello nazionale e motivo di grande soddisfazione per l’intera città, che premia il buon governo della Lega e l’attenzione che il partito riserva da sempre a questo territorio straordinario al contrario di chi ne ha scoperto l’esistenza solo in campagna elettorale e di chi amministra il comune da anni senza avere mai portato a compimento un progetto concreto in questa direzione.

Il tema del sociale è per noi centrale nelle politiche che da anni cerchiamo di sviluppare per Assisi in risposta alle dinamiche del territorio e alle istanze dei cittadini. In questo percorso si inserisce la figura di Marco Cosimetti che una volta eletto sindaco saprà elaborare dei progetti sulle disabilità in piena sinergia con Regione e Governo e con il coinvolgimento della rete del mondo della disabilità, con le famiglie e gli enti del terzo settore”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*