Dati attività ospedale, Pastorelli, Lega, punto nascita sarà nostra priorità

Dati attività ospedale, Pastorelli, Lega, punto nascita sarà nostra priorità

Dati attività ospedale, Pastorelli, Lega, punto nascita sarà nostra priorità

da Stefano Pastorelli, Lega
Questa mattina, si è svolta presso il Palazzo del Capitano del Perdono in S. Maria degli Angeli, la presentazione dei dati di Attività dell’ospedale di Assisi e del Distretto Sanitario dell’Assisano. La sala era gremita di operatori del settore, che hanno ascoltato il Saluto del Sindaco e dell’Assessore dr. Paggi, forse unico soggetto di questa giunta Comunale a guida PD a cui sta a Cuore il nostro Ospedale.

Poi la relazione della direttrice de distretto sanitario e del direttore sanitario ASL Umbria 1. Solo Numeri… beh me Lo aspettavo dai Tecnici, ma non dall’assessore Regionale, il quale oltre ad elogiare le attività dell’ospedale, ha esaltato gli investimenti fatti …. Quali? Su quale mondo vive?

Addirittura ha citato il parcheggio dell’ospedale pieno anche di pomeriggio…

Domanda, ma quando lo ha mai visto? Qualcuno gli dica che spesso vi parcheggiano anche turisti in visita ad Assisi. Ha poi annunciato un mirabolante piano di investimenti a livello Regionale per quanto riguarda il problema di accorciare le liste di attesa, attingendo a strutture private… beh si avvicinano le elezioni regionali.



Qualcuno dica all’assessore che qualche volta basta solo copiare bene dove funziona, vedi la Regione Veneto dove il governatore Zaia tiene gli ospedali aperti anche la sera per effettuare le prestazioni.

Un fugace passaggio c’è stato anche riguardo il punto nascita di Assisi oramai chiuso, adducendo motivazioni numeriche…. SOLO NUMERI…..

Assisi rappresenta un messaggio particolare nel Mondo, non è concepibile che non possa nascere più nessuno ad Assisi con il nome di Chiara o Francesco… sarà una nostra Priorità alle prossime elezioni regionali impegnare il /la Candidato/a Presidente a ripristinare il tutto…
MI auguro, che un sussulto di dignità, colpisca gli assessori e consiglieri del PD ….. che almeno aiutino con i fatti, a tutelare il nostro comprensorio…
Ma penso che sia un’appello già caduto nel vuoto.
Stefano Pastorelli
Segretario LEGA Comprensorio Assisano

 

Eventi in Umbria

2 Commenti

  1. La soluzione al problema caro stefano è solo una. Mandarli tutti a casa. Tra 18 mesi la regione e successivamente l’amministrazione ad Assisi. Ormai questi signori sono “cotti” politicamente parlando. Si elogiano da soli,fanno propaganda,riunioni a cui partecipano solo loro,danno “numeri” che non si sa da dove sono usciti. Sono alla deriva. Dobbiamo solo attendere e farci trovare pronti per rilanciare questa nostra regione ed il nostro territorio dopo anni di oscurantismo politico. E non sarà facile ne immediato.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*