Finalmente il teatro 5S e PD è finito, Pastorelli, noi lavoriamo per i cittadini

 
Chiama o scrivi in redazione


Finalmente il teatro 5S e PD è finito, Pastorelli, noi lavoriamo per i cittadini

Finalmente il teatro 5S e PD è finito, Pastorelli, noi lavoriamo per i cittadini

Finalmente è finito il teatro che PD e Movimento 5 Stelle avevano messo in scena in Umbria, dopo quattro rifiuti la quinta scelta ha detto di si. Dopo quattro “schiaffi” qualcun’altro si sarebbe fatto qualche domanda e si sarebbe dato pure una risposta, invece PD e Movimento 5 Stelle continuano imperterriti per la loro strada con un candidato a Presidente che non rappresenta alcuna sintesi tra le due forze e che non potrebbe garantire alcun cambiamento per l’Umbria.

Sia chiaro, la mia non è una critica verso la persona di Vincenzo Bianconi che non conosco e avrò sicuramente il piacere di conoscere, la mia è una critica circa l’individuazione di un candidato senza alcuna esperienza politica gettato nella mischia della partita Regionale a 30 giorni dal voto. Insomma, una candidatura nata male e che finirà ancor peggio.

Come Lega e come candidato alle Elezioni Regionali stiamo lavorando al programma da mesi e finalmente a breve sarà consultabile online! Questa è la differenza tra noi e loro, per la Lega prima vengono i cittadini ed il programma, per PD E 5s le poltrone ed i nomi. A dimostrazione di questo ci sono le 500 firme raccolte contro il Governo nella sola città di Assisi ed i 400 cittadini presenti all’inaugurazione della sede elettorale del gruppo Pastorelli, mentre loro chiusi nei palazzi discutevano di nomi. Il 27 Ottobre si avvicina ed il cambiamento è inevitabile.

 

Stefano Pastorelli

Segretario comprensoriale LEGA – Candidato alle Elezioni Regionali

1 Commento

  1. Se non sbaglio è una Vittoria del PD visto che il candidato di norcia ci risulta politicamente vicino alla vecchia nomenklatura…alla faccia del candidato civico…Di Maio ha capito tutto come gli capito spesso ultimamente…il popolo grillino non si farà prendere in giro e non lo voterà….

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*