Fratelli d’Italia scalda i motori per elezioni del prossimo anno

Fratelli d'Italia scalda i motori per elezioni del prossimo anno

Fratelli d’Italia scalda i motori per elezioni del prossimo anno

di Marcello Migliosi
«L’anno appena trascorso si è concluso con un bilancio più che positivo per il partito Fratelli d’Italia. A livello nazionale Giorgia Meloni può dirsi più che soddisfatta per aver quasi triplicato il risultato elettorale del 2018 ed essere stata incoronata la leader politica più stimata dagli italiani e dalla stampa estera».

Sono le parole di Federico Calzolari, segretario comunale di Fratelli d’Iatalia ad Assisi. E’ un viatico, quindi, e uno stimolo a fare di meglio.

Calzolari dice che è opportuno “cogliere il momento favorevole per far valere il peso politico ottenuto”.

«Le elezioni comunali di Assisi del prossimo anno – è riportato un una nota  – saranno determinanti per la successione in una governance che ha creato molte perplessità anche in chi aveva dato fiducia alla attuale amministrazione. È con questo intento che FDI continua il suo impegno per presentarsi alla prossima competizione elettorale forte di un lavoro mai interrotto in questi anni e che è stato premiato nella recente tornata regionale».

Secondo il giovane segretario Fratelli d’Italia “Il Centrodestra nel nostro territorio è ben radicato e ben rappresentato, ed è per questo che vuol farsi promotore di iniziative condivise con gli alleati di sempre per una nuova pagina della storia politica assisana. Insieme agli amici di Lega e Forza Italia intendiamo coordinare la nostra offerta politica per il Comune, mai peraltro dimenticata nei banchi dell’opposizione, e cominciare un percorso condiviso che porti alla vittoria in occasione delle elezioni comunali 2021. “

«Il nostro impegno, sin da oggi – è scritto – è quello di portare a conoscenza  di tutti il lavoro svolto da FDI territoriale e, sulla scia di quanto ottenuto anche a livello nazionale, proseguire nell’intento di coinvolgimento della cittadinanza e garantire la più ampia partecipazione. Tornare al governo del nostro comune è la priorità del partito che vuole incentivare incontri e tavoli di sintesi con gli alleati della coalizione».

Vanno promossi “nostri valori, le nostre idee, i nostri progetti sarà l’obiettivo che condurrà la nostra azione politica. La coesione e le attività in sinergia con il Centrodestra unito rappresentano il primo passo verso la riconquista di un territorio da troppo tempo trascurato”.

«Anche Assisi deve riprodurre quel trend nazionale ormai consolidato – riporta la nota – che vede il centrodestra unito al governo dei territori. Auspichiamo un’ampia partecipazione della cittadinanza alle nostre iniziative volte al cambiamento da tempo auspicato ma sempre sotto il segno dei tratti distintivi del nostro partito: valori, impegno e soprattutto coerenza.»

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*