Arriva la Tari, scadenza a fine giugno, nessun aumento

 
Chiama o scrivi in redazione


Arriva la Tari, scadenza a fine giugno, nessun aumento

Arriva la Tari, scadenza a fine giugno, nessun aumento

Con 11 voti a favore si approva l’immediata esecutività dell’atto di bilancio 2019 relativo lo smaltimento rifiuti. Con stessa approvazione di 11 voti favorevoli per la conseguente determinazione economica. Per il secondo anno consecutivo ad Assisi non aumenta la Tari. (Tassa sullo smaltimento dei rifiuti). Esposto il costo dal Sindaco Proietti in relazione in Consiglio comunale. Evitato per quest’anno l’aumento, grazie ad un tesoretto a disposizione, illustrato dall’amministrazione. La nettezza urbana ad Assisi, nonostante disinnescata negli ultimi due anni, prevede per l’anno venturo, un ipotezzato aumento preventivato intorno al 5%.

Il Consigliere Bartolini invita sarcasticamente a trasferirsi a Foligno. Visto che mentre sul territorio folignate si mira a contenerne la spesa per i cittadini; nell’assisano è triplicato negli ultimi decenni. “Chiedetelo a bar e ristoranti”. Alle sue parole, fa eco il Capogruppo Lunghi. I costi della raccolta differenziata devono essere giusti e commisurati.

“Va bene la raccolta differenziata. Ma deve esser incrementata da due isole ecologiche: una a Santa Maria e una a Rivotorto. Con quella attualmente esistente che stona in quell’area naturalistica più bella di tutta Assisi”. Lo stesso Sindaco rilancia dopo la rivisitazione dell’adiacente canile, ad una riqualificazione dell’area verde. (da Carmine D’Argenio)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*