Assisi, approvati gli equilibri generali di bilancio, l’assestamento e il DUP

Assisi, approvati gli equilibri generali di bilancio, l’assestamento e il DUP
stefania-proietti

Assisi, approvati gli equilibri generali di bilancio, l’assestamento e il DUP. Il Consiglio comunale della Città di Assisi, nella seduta del 30 luglio 2018, ha approvato la salvaguardia degli equilibri generali di bilancio e l’assestamento generale di bilancio, così come disposto dall’art.193 del D.Lgs.267/2000.

L’assestamento generale di bilancio, illustrato dal Sindaco Stefania Proietti, è stato approvato dall’Organo consiliare che ha preso atto sia del permanere degli equilibri generali (di competenza, per gli esercizi 2018-2020, e di cassa per l’esercizio 2018), sia dell’adeguatezza dell’accantonamento al fondo crediti di dubbia esigibilità e di coerenza dello stesso con lo stato di realizzazione delle entrate.

La variazione di bilancio, pari a circa 1,73 milioni di euro, ha permesso di finanziare in parte maggiori spese correnti per circa 440 mila euro e in parte spese di investimento per circa 865 mila euro. Le spese correnti più rilevanti riguardano le risorse destinate al Sociale per circa 100 mila euro, ad utenze comunali per circa 60 mila euro e agli aumenti contrattuali del personale dipendente.

Le spese di investimento destinano maggiori risorse al piano degli investimenti 2018-2020 che viene integrato con nuovi interventi quali la sostituzione telecamere non funzionanti e l’ampliamento sistema di videosorveglianza per circa 21 mila euro, la manutenzione degli impianti sportivi per circa 15 mila euro, il riattamento di immobili privati danneggiati dagli eventi sismici  del 1997 (contributo regionale) per circa 700 mila euro e la realizzazione dell’area verde attrezzata, destinata al gioco dei bambini, in Via Martiri delle Foibe a Santa Maria degli Angeli, per circa 40 mila euro, finanziata con contributo regionale.

L’Assemblea consiliare ha inoltre approvato il Documento Unico di Programmazione (D.U.P.) Sezione Strategica (SeS) 2016-2021 e Sezione Operativa (SeO) 2019-2021. Tale documento, introdotto dal D.Lgs. 23 giugno 2011, n. 118 – recante disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni e degli Enti locali – è un documento di carattere generale che costituisce la guida strategica ed operativa dell’Ente. Il D.U.P. è il presupposto necessario di tutti gli altri documenti di programmazione e la base su cui costruire il Bilancio di previsione finanziario, individuando le principali scelte che caratterizzano il programma dell’amministrazione da realizzare nel corso del mandato amministrativo, in coerenza con il quadro normativo di riferimento e con gli obiettivi generali di finanza pubblica e con le condizioni interne all’ente.

L’Amministrazione comunale di Assisi, rispettando i tempi indicati dalla legge, con tale documento ha dato seguito all’attività di programmazione 2019-2021 secondo le linee programmatiche di mandato di cui all’art.46 comma 3 del D.Lgs.267/2000, approvate in Consiglio comunale del 19 ottobre 2016.

Con un grande lavoro di squadra e nel rispetto della normativa abbiamo approvato la salvaguardia degli equilibri di bilancio – afferma il Sindaco di Assisi Stefania Proietti – focalizzando l’attenzione su quelle azioni che riteniamo importanti e irrinunciabili per la collettività, come gli investimenti per la sicurezza pubblica e la manutenzione del verde e degli spazi aperti”.

 

 

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*