Nuove asfaltature a Petrignano, Tordibetto e Rocca Sant’Angelo

 
Chiama o scrivi in redazione


Nuove asfaltature a Petrignano, Tordibetto e Rocca Sant’Angelo

Nuove asfaltature a Petrignano, Tordibetto e Rocca Sant’Angelo

Sono state asfaltate le strade di Tordibetto, Petrignano e Rocca Sant’Angelo. Domani, lunedì i lavori continueranno sempre a Petrignano, nella zona Binova,  e prossimamente a Castelnuovo e Tordandrea.

Tutte opere attese da anni e di recente la Provincia, che è proprietaria di queste strade, accogliendo le richieste e sollecitazioni dell’amministrazione comunale ha dato disposizione per effettuare i lavori il cui costo si aggira sui 230-240 mila euro.

“Questi interventi – ha spiegato il vicesindaco Valter Stoppini con delega alla viabilità – erano in calendario nel nostro cronoprogramma in riferimento ai tre Piani Strade che si sono succeduti negli anni con investimenti di due milioni di euro.

Ora grazie all’interlocuzione con la Provincia, a tal proposito ringrazio l’Ente e in particolare il consigliere Erika Borghesi, siamo riusciti a vedere realizzati i lavori e tutte le strade provinciali, la 247/5  dal km 1+500 al 2+300  (rotatoria Colussi) in direzione Collestrada, la 248/1 dal km 0+300 al 1+800 e dal km 2+700 al 2+900 a Tordibetto e l’ incrocio verso Bastia, la 250 verso Rocca Sant’Angelo, hanno un nuovo manto stradale.

Le asfaltature continueranno da lunedì e proseguiranno in alcuni tratti di Castelnuovo e Tordandrea sempre di competenza provinciale, mentre è appena iniziato da Petrignano (Campogrande) il piano strade 3 finanziato dal Comune che riqualificherà da qui al prossimo inverno molti chilometri di strade comunali nelle frazioni e nel capoluogo”.

“Anche questi lavori testimoniano – ha concluso il vice sindaco – la massima attenzione che l’amministrazione comunale fin dal suo insediamento ha avuto verso le comunità  che vivono nel territorio di Assisi, cercando di garantire sempre la migliore vivibilità e assicurando la qualità dei servizi”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*