Pronta la palestra della scuola “Frate Francesco”, sabato inaugurazione

 
Chiama o scrivi in redazione


Pronta la palestra della scuola “Frate Francesco”, sabato inaugurazione

Pronta la palestra della scuola “Frate Francesco”, sabato inaugurazione

Sabato 15 febbraio, con inizio alle 10.30, avrà luogo l’inaugurazione della palestra della scuola secondaria di primo grado “Frate Francesco” (facente parte dell’Istituto Comprensivo Assisi 1) in via San Benedetto, 5, alla presenza del vice ministro dell’Istruzione Anna Ascani.

Oltre un milione di euro è la cifra complessiva stanziata per la struttura comunale, suddivisi in 832 mila euro (finanziati al capitolo “scuole sicure” dal Ministero per l’Istruzione, l’Università e la Ricerca) per l’adeguamento sismico, in 115.656 per l’efficientamento energetico (di cui la metà con il contributo del Gse, Gestore servizi energetici) e 125 mila finanziati dal Comune per l’adeguamento delle barriere architettoniche e la rifunzionalizzazione dei bagni e spogliatoi.

Nel dettaglio gli interventi di adeguamento sismico hanno interessato le strutture portanti in cemento armato e il rinforzo del solaio di calpestio delle aule, mentre quelli di efficientamento  hanno riguardato una nuova illuminazione e la realizzazione di superfici opache e trasparenti ad alto gradimento energetico.

Questi due blocchi di lavori sono terminati nella primavera dell’anno scorso ma era indispensabile per un’ottima funzionalità del complesso procedere a interventi nei bagni e negli spogliatoi oltre ovviamente a operazioni finalizzate al superamento delle barriere architettoniche e nello specifico il rifacimento dei locali con inserimento di bagni accessibili a tutti, il rifacimento dell’impianto elettrico e adeguamento dell’impianto termico idraulico anche al fine di rendere la struttura autonoma rispetto al complesso scolastico, il superamento delle criticità nei collegamenti tra le aule, la palestra e gli spogliatoi con il montaggio di due montascale.

Questi ultimi interventi hanno impiegato quattro mesi di lavoro (che si sono conclusi a gennaio) e sono stati fortemente voluti dall’amministrazione comunale per garantire l’accessibilità della palestra a tutti in un ambito di completa sicurezza dell’impianto.

Ora dopo mesi di lavoro i ragazzi della scuola media “Frate Francesco”, e quelli delle classi del liceo Properzio e dell’Istituto Alberghiero che insistono nel plesso, potranno usufruire di una palestra nuova e accessibile, confortevole e ecosostenibile, sicura e completamente arredata.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*