Prosegue il piano strade 3, dal 2 al 7 novembre lavori a Santa Maria degli Angeli

 
Chiama o scrivi in redazione


Prosegue il piano strade 3, dal 2 al 7 novembre lavori a Santa Maria degli Angeli

Da domani, 2 novembre, con durata fino al 7 novembre (meteo permettendo) inizieranno i lavori di ripristino del manto stradale e successiva asfaltatura a Santa Maria degli Angeli, in Via Risorgimento, Via Bruno Buozzi e Via Caduti di Cefalonia. Sarà necessaria la chiusura della viabilità e accessi alternativi per residenti e cittadini che ne hanno necessità: DIVIETO DI TRANSITO E DIVIETO DI SOSTA in via Risorgimento, dall’incrocio con via della Repubblica-via Micarelli, escluso, a via Ponte Rosso; stessi divieti in via Bruno Buozzi, dall’intersezione con via Risorgimento e in via Caduti di Cefalonia.

Questi lavori rientrano nell’ambito del PIANO STRADE 3, finanziato dall’amministrazione comunale con un milione e mezzo di euro, per la riqualificazione della viabilità del centro storico e delle frazioni. I lavori sono attualmente in corso a Rivotorto in via dei Tre Compagni, con il ripristino del manto stradale per oltre 2,1 km di viabilità in fase di ultimazione: sarà terminata tra qualche giorno la segnaletica mentre il tratto di 200 metri in corrispondenza di via dei Gorghi sarà concluso dopo i lavori di realizzazione della fognatura a servizio degli abitanti della zona, altro appalto voluto e finanziato dall’amministrazione comunale.

Il Piano Strade 3 proseguirà dopo via Risorgimento e limitrofe, con la riqualificazione dell’asfalto in Via Santa Maria Maddalena, via San Rufino d’Arce e zona cimitero nuovo, per poi spostare le lavorazioni in via Protomartiri, previsto anche il completo rifacimento del piazzale della Stazione (dopo le verifiche concertate con Umbra Acque sulle fognature e le canalizzazioni delle acque di dilavamento) e via Giosuè Carducci. A Santa Maria degli Angeli si terminerà con la riasfaltatura del tratto dall’uscita Santa Maria degli Angeli Nord verso la rotonda che porta in via Ermini e via Diaz, per poi ripristinare il manto stradale di via di Valecchie e spostare gli interventi ad Assisi capoluogo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*