Visita del Papa a Santa Maria degli Angeli, il messaggio del sindaco Proietti

 
Chiama o scrivi in redazione


Visita del Papa a Santa Maria degli Angeli il messaggio del sindaco Proietti

Visita del Papa a Santa Maria degli Angeli, il messaggio del sindaco Proietti

Domani Papa Francesco sarà di nuovo qui ad Assisi. Ancora una volta, nella Porziuncola, si farà testimone vivente del suo magistero: Francesco torna a Santa Maria degli Angeli per stare insieme ai poveri, in mezzo ai poveri, per ascoltare, dalla loro viva voce, la testimonianza della loro esistenza, e pregare con loro. Un segno forte, un gesto dirompente e vero, che ci mette in discussione nella nostra attività amministrativa e di vita cittadina.


Fonte: Comune di Assisi


Infatti, con il suo ennesimo gesto di amore assoluto, Papa Francesco, oltre a eleggere Assisi come città messaggio del suo magistero, ci invita a mettere concretamente i poveri e i più fragili al centro in ogni nostro campo di responsabilità, primo tra tutti quello politico, e chiede di prenderci cura degli altri a partire dai poveri, facendolo egli stesso per primo.

Con il suo agire Papa Francesco ci apre la strada per affrontare le sfide, quella della lotta a ogni povertà come quella, così intimamente legata, della questione ambientale, e ci chiede – come ha fatto nel suo messaggio ai delegati della Cop26 – di farlo ‘con decisioni concrete ispirate dalla responsabilità verso le generazioni presenti e future’.

Come amministratori e cittadini, felici di accogliere nuovamente il Santo Padre nella nostra amata città, vogliamo conformarci al suo messaggio di amore verso i poveri e costruire un mondo migliore a partire da Assisi: per questo, ad accogliere Papa Francesco prima del suo incontro con i poveri, ci sarà una rappresentanza dei bambini delle scuole d’infanzia, elementari e medie, a dimostrazione del futuro che si apre alla speranza.

1 Commento

  1. Tutte scenografie e nient’altro……I frati di Assisi aiutano i poveri?…..quando?!….come?!….Il Vaticano aiuta i poveri?! Come?….quando?…..I politici aiutano i poveri?!….come?!….quando?!….
    Solo tanta scenografia e tanti bla bla bla bla…..

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*