Migranti in fuga anche a Rivotorto di Assisi, Pastorelli, e il sindaco che fa?

 
Chiama o scrivi in redazione


Migranti in fuga anche a Rivotorto di Assisi, Pastorelli, e il sindaco che fa?

Migranti in fuga anche a Rivotorto di Assisi, Pastorelli, e il sindaco che fa?


Abbiamo appreso con rabbia ma purtroppo non con sorpresa la notizia della fuga dei migranti ospitati in varie strutture Umbre, tra cui una a Rivotorto di Assisi. Per mesi abbiamo rispettato regole stringenti per il bene comune; commercianti e cittadini hanno perso le loro attività ed il loro lavoro, tutto questo mentre adesso importiamo immigrati clandestini nelle nostre città e li lasciamo liberi di fuggire creando un grandissimo allarme sociale e sanitario.
Quello che lascia più perplessi è che il Sindaco di Assisi era a conoscenza di questi arrivi, allora ci chiediamo: Cosa ha intenzione di fare?
Noi personalmente come Lega del comprensorio Assisano avevamo ed abbiamo le idee più che chiare, già 5 anni fa avevamo proposto di ospitare nel nostro Comune solamente i minori non accompagnati, ragazzi/e e bambini/e che sicuramente hanno necessità di aiuto. Ma questa proposta è rimasta inascoltata, chissà perché?
Quando il Ministro dell’Interno era il Sen. Salvini eravamo riusciti ad abbattere il numero delle partenze e di conseguenza degli arrivi, ed un sistema sano come quello da noi proposto avrebbe sicuramente funzionato senza creare alcun tipo di allarme nei cittadini. Noi ci siamo, le soluzioni ci sono, e dal prossimo anno quando saremo al Governo di Assisi le metteremo finalmente in atto. Nell’attesa che ciò accada il Sindaco Proietti intanto batta un colpo, o rischia di venir ricordata come il peggior Sindaco che Assisi abbia mai avuto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*