Parcheggiatori abusivi, Lega Assisi, pronti a chiamare Matteo Salvini

Pastorelli, l'Amministrazione Comunale di Assisi ne combina un’altra

Da Stefano Pastorelli (Resp. Comprensoriale LEGA)
Parcheggiatori abusivi, Lega Assisi, pronti a chiamare Matteo Salvini. Dopo le molteplici segnalazioni, giunte negli ultimi mesi a mezzo stampa…. mancava l’episodio segnalato da alcuni turisti, che si sono imbattuti con alcuni parcheggiatori abusivi nella zona antistante la basilica di S. Maria degli Angeli, i quali con tono minaccioso e intimidatorio chiedevano soldi ai malcapitati…

Nonostante l’impegno delle forze dell’ordine, che negli ultimi tempi hanno intensificato la loro attività, il fenomeno non accenna a diminuire, il Sindaco e l’amministrazione comunale ( dichiara Pastorelli) fanno orecchie da mercante limitandosi, nel caso del Sindaco, a dichiarare che avrebbe girato la segnalazione alle Autorità competenti…

Tutto qui? Ci sembra un po’ poco….
Ci chiediamo, come intende agire l’amministrazione?
Quale è l’indirizzo politico a riguardo?
Come intendono impiegare il corpo di Polizia Municipale nello specifico?
Purtroppo i risultati dell’azione Amministrativa, riguardo questa problematica sono sotto gli occhi di Tutti.

Noi della Lega Assisi, siamo pronti a fare la nostra parte, attenzionando sulla problematica i nostri parlamentari Umbri, sino ad arrivare direttamente al Ministro degli Interni Matteo Salvini ed al suo vice Stefano Candiani, per un’efficace azione che limiti il proliferarsi di questi episodi. La nostra non vuole essere un’opposizione fatta di continue lamentele, ma ci mettiamo a completa disposizione per una pronta risoluzione del problema.

 

11 Commenti

  1. Ma sbaglio o il sig. Mah è “leggermente” schierato politicamente? Forse è la mia sensazione..le ruspe servirebbero e come.. per spazzare via tutti casini che sono stati fatti negli ultimi anni con questo “buonismo”stucchevole che ci ha portato nel caos più totale..ed ora si pretenderebbe in 3 mesi miracoli da chi invece vorrebbe riportare un po di ordine e disciplina. Non le piace vero?? Lasciamoli governare come abbiamo fatto con Renzi..poi li giudicheremo. Con una differenza piccola piccola. Che questi sono stati eletti dal popolo sovrano con libere e corrette elezioni. Gli altri per anni con incarichi dati dal Presidente della Repubblica di turno. Capisce la differenza sig. Mah o devo spiegargliela?

  2. Se io sono schierato lei è cieco e sordo, non si accorge che al governo ci sono questi innominabili che hanno promesso di tutto e l’unica cosa che sanno fare è prendersela con quattro poveracci. Smetta di essere volpino e diventi volpe, si accorgerà che stiamo andando allo sfacelo. Ma io ho torto, sono schierato.

  3. Invece quelli che c’erano prima erano tutti delle “vergini” immacolate…ma la faccia finita e cerchi di essere serio ed intellettualmente onesto. Senza paraocchi..

  4. Chissà perché le indagini di una certa “parte politica” finiscono tutte con un nulla di fatto. Ora ed in passato. Pura casualità. Sa cosa le dico? Non merita più risposte ai suoi commenti!!!

  5. Non sono voluto entrare in questa polemica anche perché quando si dibatte sulla politica a livello nazionale si entra in un oceano dove tutto è il contrario di tutto. Però una cosa voglio dirla lo stesso: mi sa tanto che Spartaco ha ragione!

  6. Spartaco e Camillo Benso, chissenefrega di quello che pensate voi. Tutte cazzate? Aspetta un altro mese e poi ne riparliamo. Se questi mangiano il panettone, a noi ci andrà di traverso. Contenti voi.

  7. Secondo me qualcuno “fuma” roba buona!!! E non è certo camillo benso nè spartaco. Altrimenti certe cazzate da dove le tiri fuori!!! Che bello sto blog!!! Divertentissimo…il mondo è bello perché vario..trovi di tutto

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*