ASSISI, NONOSTANTE LE PROMESSE, MUFFA NELLA CASA DEL COMUNE

 
Chiama o scrivi in redazione


muffa nella casa del comuneda Simone Pettirossi PD
Questa estate, ad agosto, un’anziana coppia che vive vicino a San Damiano aveva denunciato, sulla stampa locale, che l’abitazione di proprietà comunale in cui risiedono in affitto da molti anni era letteralmente invasa dalla muffa. A seguito della segnalazione, ci eravamo recati a trovare i signori, per vedere con i nostri occhi quale fosse la reale situazione, constatando che la casa era effettivamente invivibile. Mossi dalla volontà di risolvere il problema rapidamente, avevamo contattato gli uffici comunali preposti, chiedendo almeno un sopralluogo (che fu fatto il 28 agosto).

 

Il Sindaco, poi, in un articolo del 9 settembre (allegato sotto), dopo aver rivendicato che si stava già occupando della questione (citando per la verità il sopralluogo dei tecnici comunali che avevamo sollecitato noi…), aveva annunciato che la situazione sarebbe stata affrontata subito e che i lavori di riqualificazione del tetto sarebbero partiti già dal mese di settembre. Di fronte a queste parole avevamo sperato che la problematica fosse realmente vicina ad una soluzione e proprio per questo avevano evitato di intervenire sul problema, aspettando i fatti concreti.

 

Ad oltre 2 mesi di distanza dalla segnalazione, però, siamo ormai costretti ad intervenire pubblicamente. L’inverno si avvicina e ancora non è stato fatto nulla. La promessa di iniziare a risistemare il tetto, a settembre, non è stata mantenuta. Con la stagione fredda ormai alle porte, c’è bisogno che il Sindaco si adoperi per trovare una soluzione immediata. Auspichiamo perciò che si agisca subito e non si perda più tempo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*