Tanto tuonò che piovve, schiaffoni di Assisi Domani a Luigi Bastianini

Assisi Domani prende totalmente le distanze da vecchie logiche

 
Chiama o scrivi in redazione


I centri estivi sono stati ben 23 Stefano Pastorelli dice solo falsità!

Tanto tuonò che piovve, schiaffoni di Assisi Domani a Luigi Bastianini

Apprendiamo dagli organi di stampa le esternazioni del Consigliere Bastianini sul desiderio di voler “… mettere dei punti ben precisi …” sul “…collante tra domanda e offerta…”.

© Protetto da Copyright DMCA

Francamente, noi civici troviamo difficoltà a comprendere cosa intenda il Consigliere con “…collante tradomanda e offerta…”riferito ai cittadini, perché si ha così l’impressione che i diritti dei cittadini debbano essere oggetto di scambio sul mercato. Incomprensibile e inaccettabile!

Assisi Domani prende totalmente le distanze da vecchie logiche di consorteria di poltrone che rappresentano quanto di più lontano ci sia dalla vera politica, dal programma di governo votato dai cittadini e dalla soluzione alle istanze provenienti dalla cittadinanza stessa.

Solo il neonato capriccioso, che non ha ancora la capacità della parola, ha la fisiologica necessità del suo conseguente comportamento per richiamare un’attenzione su esigenze vitali.

Per totale trasparenza nei confronti dei cittadini, è utile e doveroso riportare un breve estratto dell’art.36 del vigente regolamento edilizio comunale, disciplinante la Commissione Comunale per la Qualità Architettonica e il Paesaggio (più brevemente e comunemente denominata “Commissione Edilizia”):

“ Art. 36 – COSTITUZIONE E COMPOSIZIONE

La Commissione Comunale per La Qualita’ Architettonica e il Paesaggio è composta comesegue:

  1. Sindaco o suo delegato, senza diritto di voto, in qualità di Presidente;

… omissis …

Come si vede, la commissione ha “… un presidente …”, SENZA diritto di voto, ma che ha sicuramente “… sposato il progetto…“ visto che, come per legge, è il Sindaco!

Crediamo che non dia buona immagine di sé chi non ricorda le proprie origini nell’ambito di un progetto di governo!

Considerato, invece, che le parole hanno sempre un senso, occorre ricordare che il sindaco è eletto direttamente dai cittadini ed è il garante della legalità di tutti gli organi comunali, oltrechè espressione della coalizione di governo e rappresentante di tutte le forze politiche.

 

Gruppo consiliare Assisi Domani

2 Commenti

  1. “Commenta per primo.”
    Cosa dovrei commentare?
    Mica voglio prendermi una denuncia per “Lesa maestà, e dei dignitari della corte”!
    Mi limito ad appellarmi al senso di decenza di codesra Amministrazione, poi il resto è solo FUFFA…..
    Questi giorni, i commenti ed i comunicati sollevati dall’intervento di Edo Romoli, mi sono apparsi come “supercazzole”, tante parole, per poi non dire nulla.
    Mentre le obiezioni levate da Romoli, sono degne di accoglimento. Inoltre, Lo stimo per la Sua conversione sulla via per Damasco.
    Solo gli imbecilli non cambiano idea e perseverano nel commettere disastri, come questa Amministrazione sta ponendo in essere.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*