Vicesegretario lega Crippa incontra candidato sindaco di Assisi Cosimetti

 
Chiama o scrivi in redazione


Vicesegretario lega Crippa incontra candidato sindaco di Assisi Cosimetti

Vicesegretario lega Crippa incontra candidato sindaco di Assisi Cosimetti

Vicesegretario lega Crippa incontra candidato sindaco di Assisi Cosimetti

Il vice segretario Federale Lega, Andrea Crippa, incontra il candidato a sindaco di Assisi, Marco Cosimetti. Crippa: “il voto alla Lega è un voto di speranza. il nostro nemico è la rassegnazione” .

La Lega di Assisi scalda i motori in vista delle elezioni amministrative in programma nel prossimo autunno che vedranno il centrodestra compatto (Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia) e le liste civiche sostenere il candidato a sindaco, Marco Cosimetti. Il vice segretario federale della Lega, Andrea Crippa, lo ha incontrato ad Assisi insieme ai parlamentari umbri della Lega, Virginio Caparvi, Riccardo Augusto Marchetti e al capogruppo in Regione Umbria, Stefano Pastorelli. “Ho deciso di ripartire dall’Umbria in uno dei primi giorni in cui finalmente si torna in mezzo alla gente – ha detto Andrea Crippa – In Umbria la Lega non è stata un voto di protesta, ma un voto di speranza.

Le persone hanno scelto noi dopo tanti anni di governo PD perché stanche di un sistema di potere teso non a beneficiare i cittadini, ma a fare gli interessi degli amici degli amici. Da primo partito dell’Umbria e da amministratori della regione e dei principali comuni abbiamo la responsabilità di far sentire tutti i giorni orgogliosi i cittadini che ci hanno votato e di sostenere quelle persone che in Umbria, per aver votato Lega o per aver detto qualcosa di diverso rispetto al pensiero unico, hanno perso il lavoro, hanno perso la credibilità o qualche amico”.

Poi su Assisi dove in autunno si svolgeranno le elezioni comunali: “Da lombardo se penso all’Umbria penso ad Assisi, in quanto città che vanta un patrimonio artistico e culturale invidiato e visitato da cittadini di tutto il mondo – ha detto Crippa – Assisi fa parte di un progetto sul quale la Lega sta lavorando da tanto tempo. In campagna elettorale il nostro principale nemico deve essere la rassegnazione, dobbiamo convincere i tanti cittadini rassegnati che non credono più nella buona politica. Questa squadra che accompagnerà Marco Cosimetti alla vittoria deve far vedere che il nostro è un modo nuovo di far politica, teso all’ascolto, alla competenza, all’umiltà e al cambiamento”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*