📰 Rassegna stampa 📰-Cominciati i lavori di manutenzione scale mobili Porta Nuova

 
Chiama o scrivi in redazione


Cominciati i lavori di manutenzione scale mobili Porta Nuova

Cominciati i lavori di manutenzione scale mobili Porta Nuova

Sono finalmente cominciati, ieri mattina, i lavori di manutenzione straordinaria delle scale mobili di Porta Nuova.

A darne notizia il sindaco Stefania Proietti dalla sua pagina Facebook e poi con una succinta nota stampa: “Verranno in particolare rinnova te le componenti dell’infra struttura meccanizzata, sostituita la copertura edinte grato il sistema di telecamere con gestione da remoto. L’importo complessivo dell’opera è di 120.000 euro”, le parole della prima cittadina dopo un sopralluogo sul posto.

Il parcheggio di Porta Nuova ha 20 stalli per autobus turistici, dove su base annua parcheggiano circa 6.000/6.500 autobus turistici con un flusso mensile di 400500 che in certi periodi come maggio, giugno e settembre tocca an che le 700/800 unità.

La scala mobile, arrivata a un fine vita tecnico nel 2016, era stata bloccata nel 2019 da Saba Italia a causa di numerosi malfunzionamenti, tali da compromettere, secondo lo stesso gestore, le condizioni di sicurezza.

Da allora si sono susseguiti numerose promesse e pro getti: anche a causa della pandemia, nonostante le promesse e uno stanziamento di circa 400.000 euro, i la vori sono partiti solo ora, peraltro di sola manutenzione, seppur straordinaria. Rimane da capire a questo punto quale sarà il futuro del progetto da 400.000 euro, anche con ascensori.

A complicare le cose c’è an che la “querelle” SabaComune: l’azienda, ai circa 500 firmatari della petizione per il ripristino della scala mobile aveva spiegato che “Per ragioni dipendenti dalla vetustà degli impianti, non sussistono le condizioni per potere ripristinare il funziona mento delle scale mobili.

Ferma la decisiva considera zione di cui sopra, precisiamo che l’onere di un tale intervento non spetterebbe comunque alla scrivente società. Esprimiamo l’auspicio che si possa addivenire ad una rapida risoluzione della problematica, che vede an che noi penalizzati”. Il Comune ha instaurato fitte interlocuzioni formali con il concessionario Saba, compresa una diffida ad adempiere alla manutenzione straordinaria dell’impianto.

Diffida a cui ha fatto seguito il diniego di Saba ad accollar si tale onere per cui l’amministrazione, solo dopo la risposta del concessionaria, si è potuta attivare per gli affidamenti e i necessari adempimenti tecnici finalizzati all’avvio dei lavori che per metteranno di ripristinare la funzionalità della scala mobile. Le risorse per la riqualifica zione delle scale mobili di Porta Nuova hanno trovato copertura in appositi capito li di bilancio. Come detto quindi gli interventi sono cominciati nella mattinata di ieri.

L’appello “Non abbandonateli vanno amati e rispettati” Gli interventi di manutenzione hanno preso il via ieri mattina per un costo complessivo di 120 mila euro Scale mobili di Porta Nuova Lavori dopo due anni di stop

di Flavia Pagliochini

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*