Anche a Santa Maria degli Angeli sale l’attesa per il grande evento

Carovana rosa, ecco le zone interessate dal percorso di gara

dal Corriere dell’Umbria
Anche a Santa Maria degli Angeli sale l’attesa per il grande evento Applausi per la prima prova di cicloturismo con partenza alla francese.
Sul gradino più atto del podio c’è Giovane SANTA MARIA DEGLI ANGELI – 
Numerosi ciclisti si sono ritrovati a Santa Maria degli Angeli per la prima prova di cicloturismo, con la nuova formula “partenza alla francese, organizzata dal ‘Velo Club Santa Maria degli Angeli Racing”.

La giornata è stata dedicata all’attesa per il Giro d’Italia che vedrà protagonista proprio Santa Maria degli Angeli con la partenza dell’I I esima tappa il 16 maggio e anche in attesa del Memorial Brufani SestilloTrofeo Bar Squisito. Nella prova a percorso libero, a Montefalco, ha trionfato Silvio Giovane dell’U.C. Petrignano, davanti a Leoluca Presta e Germano Cozzari.

Nella classifica a squadre della Fci primo il “Velo Club Santa Maria degli Angeli Racing” ma visto che ha organizzato la corsa, ha ceduto il premio alla nuova squadra di “Montecastrilli Old Champions”. Terzo l’U.C. Petrignano. Per quanto riguarda altri enti, la squadra vincitrice è stato il “DLF Chiusi”, davanti alla ‘Cicloturistica Perugia, al “Velo Club Tordandrea’ e al ‘Ciclo Club Deruta”.

Alla premiazione il sindaco di Assisi, Stefania Proietti, e l’assessore allo Sport, Veronica Cavallucci. Sono intervenuti il Supervisore della Fci umbra, Sauro Saccarelli che si è congratulato con l’organizzatore Gaetano Castellani, ed il presidente della Pro Loco di Santa Maria degli Angeli, Francesco Cavanna ed il presidente dell’Associazione “Piatto di Sant’Antonio”, Antonio Russo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*