📰 Rassegna stampa 📰 – Aperture straordinarie in notturna per il campanile di San Rufino

 
Chiama o scrivi in redazione


Aperture straordinarie in notturna per il campanile di San Rufino

Aperture straordinarie in notturna per il campanile di San Rufino

Bernardini, studente da oscar“Campanile sotto le stelle” è il titolo dell’iniziativa in scena per tutto il mese di agosto che per- mette di visitare la torre campanaria della Cattedrale di San Rufino, previa prenotazione. Le aperture straordinarie in notturna sono in programma tutti i sabati dalle 21.30 alle 23.30, con turni di viste ogni 15 minuti per un massimo di dieci persone. Per prenotazioni e ulteriori informazioni, è possibile contattare lo 075.812712.

Il costo della visita è di 1,5 euro. Il campanile di San Rufino, restaurato e riaperto al pubblico nel 2017, è accessibile dal sagrato del Duomo, adiacente al luogo che viene indicato come casa paterna di Santa Chiara.

“Con il recupero funzionale del bellissimo campanile di San Rufino ad Assisi – spiegava all’epoca il parroco, don Cesare Provenzi – viene restituito alla città un punto di interesse straordinario e panoramico, situato in un’area che solitamente rimane esclusa dai flussi turistici più cospicui ma che riveste una straordinaria importanza dal punto di vista spirituale, archeologico e storico–artistico”.

Oggi il campanile di San Rufino presenta cinque ordini (i primi due sono quelli che risalgono all’XI secolo), segnati da cornici marcapiano e scanditi da paraste ed archetti pensili. Nella prima zona c’è un orologio, mentre la cella campanaria ha doppie bifore molto ampie, con archi a tutto sesto. La campana più antica, proveniente dall’Abbazia di San Benedetto sul Subasio, riporta il nome di Bono da Pisa e la data 1287.

F.P.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*