📰 Rassegna stampa 📰 – Cantori di Assisi, voci per la ripresa

 
Chiama o scrivi in redazione


Assessore Paggi con i Cantori di Assisi e il Punto Rosa

Cantori di Assisi, voci per la ripresa

Lo storico coro è tornato a esibirsi dopo il lockdown ricordando padre Nicolini. Ecco le nuove cariche

Minoranze all’attacco del sindaco, Guarducci, Critiche ingeneroseASSISI – Il ricordo di una straordinaria figura, l’omaggio alla città di Assisi, un segnale di speranza, l’inizio di un percorso per celebrare date importanti. Sono i Cantori di Assisi che ieri, alla chiesa Nuova, prima all’interno e poi sulla piazzetta, sono tornati a cantare. Hanno animato, in primo luogo, la messa nel sedicesimo anniversario della morte di padre Evangelista Nicolini, storico fondatore del coro. Al termine della celebrazione liturgica, all’aperto, hanno eseguito «Il Coprifoco», inno della città di Assisi, per quello che vuole essere un messaggio di fiducia e di ripresa verso il futuro da parte dei Cantori di Assisi, ‘ambasciatori nel mondo’ della città di San Francesco.
«Dalla fine di febbraio abbiamo dovuto sospendere le attività, le prove, i concerti per l’emergenza Covid-19 –spiega Gabriella Rossi, direttore del Coro – . L’iniziativa ha voluto essere l’omaggio a padre Evangelista Nicolini, fondatore e anima dei Cantori di Assisi. Con l’esecuzione de ‘Il Coprifoco’, abbiamo voluto rendere omaggio alla città, alla gente, come segnale di speranza e di ripresa».
Per un anno, quello in corso, assai significativo: il coro compie infatti sessant’anni e ricorre anche il centenario della nascita di padre Evangelista Nicolini. Ricorrenze che si intendono ricordare non appena ci saranno le condizioni necessarie, legate al Covid-19. Cantori di Assisi che in questi giorni hanno rinnovato l’organigramma, con Andrea Brozzi che ne è il nuovo presidente.
«Lo spirito che ha spinto un gruppo di cantori a mettere a disposizione proprio tempo – spiega il presidente Borozzi – è quello di far tornare il nostro gruppo corale ad essere il coro degli assisani, secondo lo spirito di padre Evangelista: è questo uno degli impegni del nuovo consiglio».
Affiancano il neopresidente Brozzi, il consiglio direttivo – composto da Lucia Balducci, Giulia Baldelli, Luciano Beddini, Rebecca Bottaccioli, Francesco Brunozzi, Laura Cannelli e Agnese Paparelli – e il Collegio dei Revisori, presieduto da Donatella Casciarri e formato da Gianfranco Chiappini e Monia Mariani.
«C’è la volontà anche di un ulteriore salto di qualità dell’associazione – conclude Brozzi -, compiuto già negli ultimi anni sul piano artistico grazie alla brillante direzione del Maestro Gabriella Rossi». Maurizio Baglioni

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*