Rassegna carta stampata sfogliabile di Assisi del 26 maggio 2018

Rassegna stampa sfogliabile di Assisi

Rassegna carta stampata sfogliabile di Assisi del 26 maggio 2018 Il Corriere dell’Umbria scrive dell’episodio del 50enne arrestato: Violenta la figlia 12enne. Il sindaco: “Siamo pronti a costituirci parte civile”. Il 50 enne finito in manette ascoltato ieri mattina dal giudice. Tutto era partito dal racconto della ragazzina alla madre. E poi: Strada colabrodo, 800 firme cariche di rabbia. Prosegue la mobilitazione dei cittadini per le gravi condizioni della Provinciale 250.

C’è spazio anche Universo Assisi che l’ex Montedison. Oggi la presentazione nel singolare spazio di architettura post industriale. Spazio anche al calcio con l’eccellenza: Subasio-Assisi, altri passi avanti. Giovedì riunione proficua tra i club: per la fusione manca solo l’annuncio.

Anche il Messaggero dell’Umbria scrive del dramma avvenuto ad Assisi: Arrestato per aver violentato la figlia. Lui si difende: «Non l’ho mai toccata». Un uomo di circa 50 anni è stato arrestato perché accusato di aver violentato la figlia di 12 anni. L’uomo è stato denunciato dalla ex moglie che ha raccolto le confidenze della figlia filmandone il racconto.

Secondo quanto emerso – l’inchiesta è dei carabinieri di Assisi – l’uomo avrebbe abusato della figlia durante le visite pomeridiane disposte nell’ambito dell’affidamento della minore. La misura cautelare in carcere è stata richiesta dal pm Annamaria Greco è disposta dal Gip Piercarlo Frabotta.

Stando a quanto denunciato dalla madre della bambina, l’uomo si sarebbe giustificato con la figlia dicendole che le voleva far vedere come difendersi da eventuali stupratori. La dodicenne è stata anche visitata in ospedale e il referto parla di segni compatibili con una violenza sessuale. L’uomo, nell’interrogatorio di garanzia davanti al gip che si è svolto ieri a Capanne, ha respinto ogni accusa.

«Il mio assistito ha risposto lungamente e con serenità al giudice e al pubblico ministero» ha detto il suo difensore, l’avvocato Massimiliano Manna. «Ha negato fermamente – qualsiasi violenza sulla bambina. A nostro avviso nella ricostruzione dei fatti ci sono elementi contraddittori che meritano di essere approfonditi».Il legale ha chiesto la revoca della misura cautelare in carcere e la sostituzione con una meno afflittiva, come il divieto di avvicinamento o i domiciliari.

E poi: Assisi, tutto pronto per il palio del Cupolone.  La giunta comunale ha deciso di erogare un contributo di 31mila euro a favore del palio del Cupolone in programma a Santa Maria degli
Angeli dall’8 al 17 giugno.

La Nazione Umbria: Papà arrestato per violenza sessuale. «Non ho mai toccato mia figlia». Il cinquantenne si difende davanti al gip. Chiesta la scarcerazione. E poi: Saio-record per la Festa del Serafico Di Maolo: ‘Ponte verso l’inclusione’. Assisi, parla la presidente dell’Istituto che ospita pluriminorati. Ancora: «Olimpiadi dei giochi dimenticati» al Bosco.

Spazio anche allo sport con il calcio: Assisi-Subasio, la fusione è servita. La riunione di giovedì sera fra le dirigenze dei due club ha sancito l’accordo su tutta la linea.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*