La città pronta per la parata di big, sabato arriva la cancelliera Angela Merkel

Bernardini, studente da oscar

dal Corriere dell’Umbria
La città pronta per la parata di big, sabato arriva la cancelliera Angela Merkel e la prossima settimana il presidente del Parlamento europeo, Tajani.
II primo compleanno del santuario della Spogliazione salutato da politici e prelati ASSISI – La città si prepara ad accogliere un parterre di personalità nazionali e internazionali: non solo Angela Merkel che sarà nel weekend ad Assisi per ricevere la lampada della pace di San Francesco, ma dal 13 al 20 maggio ci sarà anche una settimana di eventi per festeggiare il primo compleanno del Santuario della Spogliazione, al quale parteciperanno anche il presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, il segretario generale del Sinodo dei ve-scovi, cardinale Lorenzo Baldisseri e il segretario generale della Cei, mons. Nunzio Galantino.

Martedì 15 maggio nel pomeriggio, dopo l’intervento di don Gionatan De Marco, direttore dell’Ufficio nazionale della Cei per la pastorale del tempo libero, turismo e sport, saranno presentati i risultati del questionario sottoposto ai ragazzi della diocesi sul tema “Giovani e sport” con la partecipazione di Filippo Furlani, già calciatore di serie B, ora cooperatore sociale.

Risultati che, domenica 20 maggio, saranno oggetto di riflessione durante la tavola rotonda dal titolo “La condizione giovanile, una Chiesa che si interroga” alla quale interverranno, oltre a Baldisseri, padre Enzo Fortunato e Piero Felice Damosso, caporedattore centrale del Tgl Mattina. Sempre ai giovani è dedicato l’incontro, sabato 19 maggio, con il presidente del Parlamento europeo Tajani, la presidente della Regione Catiuscia Marini, il rettore dell’Università per Stranieri di Perugia Giovanni Paciullo, Luca Tacconi, vice presidente di Confindustria Umbria e Giuseppe Giulietti presidente della Fnsi. Mercoledì 16, alle 9.30, l’apertura nei locali del vescovado del nuovo “Museo della Memoria, Assisi 1943-1944” e della cappellina di Gino Banali dedicata a Santa Teresina del Bambin Gesù, donata dalle nipoti Gioia e Stella Baroli.

Venerdì 18 maggio, dalle 18.30, mons. Galantino interverrà su: “Spogliazione e testimoni di oggi” e a seguire i racconti delle storie di santità di Chiara Luce Badano e di Carlo Acutis. Ancora prima, la città si prepara arrivo della Merkel e di Juan Manuel Santos: appuntamento sabato 12, quando la Cancelliera riceverà la lampada della Pace di San Francesco per la sua opera di conciliazione in favore della pacifica convivenza dei popoli”.

Un riconoscimento che nel 2016, venne assegnato a Santos per “lo sforzo tenuto nei processi di riconciliazione con le Fare” opera che gli valse il premio Nobel per la pace. Due i momenti “pubblici” della visita, in Basilica Superiore, dove si terrà la cerimonia di consegna della lampada e dove la Cancelliera terrà un discorso; il secondo, nel Salone Papale, con 300 giovani provenienti da tutto il mondo, a porre domande a Merkel e a Santos sul futuro delle prossime generazioni.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*