📰 Rassegna stampa 📰 – Scale immobili, il Comune «Accesso ai bus in Largo Properzio»

 
Chiama o scrivi in redazione


Assisi, al via la nuova regolamentazione del traffico in centro

Scale immobili, il Comune «Accesso ai bus in Largo Properzio»

Stoppini: «Soluzione temporanea. I mezzi potranno arrivare fin lì solo per far scendere i turisti»

Oggi storica visita della cancelliera MerkelASSISI – Per le scale ‘immobili’ di Porta Nuova il Comune ha una via di uscita temporanea: è di tipo gestionale, sarà intrapresa nei prossimi giorni in via sperimentale. «Una soluzione simile a quanto già fatto quando furono eseguiti i lavori e il parcheggio restò chiuso per un anno – spiega Valter Stoppini vicesindaco -: i bus turistici diretti a Porta Nuova effettuano il check point al parcheggio e poi possono scegliere di arrivare fino a Largo Properzio per la sola operazione di scarico dei passeggeri».

I pullman continueranno a fermarsi al parcheggio di Porta Nuova, effettuando solo lo scarico a Largo Properzio con opportuna regolazione del flusso in modo da ridurre al minimo le interferenze. I passeggeri potranno risalire sui bus nel parcheggio di Porta Nuova.

Alle stesse condizioni sarà possibile far dirigere i mezzi e quindi far scendere i passeggeri anche nel parcheggio di Piazza Matteotti. «La soluzione definitiva individuata dall’amministrazione – aggiunge Alberto Capitanucci, assessore alle opere Pubbliche – si articola in due step. Il primo passo sarà la sostituzione integrale delle scale mobili esistenti (per un importo di 400mila euro). Gli Uffici sono già al lavoro per un secondo sistema di mobilità verticale, un ascensore, che renda il parcheggio di Porta Nuova il primo con reale possibilità di accesso ‘senza barriere’ al centro». Entro la metà del 2021. M.B.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*