Acceso l’albero di Natale di piazza del Comune ad Assisi, è l’Ecoalbero |Foto e video

L’Ecoalbero è composto da 80 piante addobbate con decori realizzati dagli ospiti dell’Istituto Serafico di Assisi

Acceso l'albero di Natale di piazza del Comune ad Assisi, è l'Ecoalbero

Acceso l’albero di Natale di piazza del Comune ad Assisi, è l’Ecoalbero

Natale Assisi è stato inaugurato, acceso l’Albero in piazza del Comune che oggi, 8 dicembre giorno dell’Immacolata, ha dato il via al ricco cartellone di eventi promosso dal Comune della città di San Francesco, in occasione delle festività natalizie. In realtà si era già cominciato questa mattina, ore 11,40, presso la stazione ferroviaria Assisi-Santa Maria degli Angeli, con l’arrivo del treno storico Benevento-Pietralcina-Assisi, carico di pellegrini che hanno assistito alla Santa Messa dell’Immacolata nella Basilica di San Francesco e alle iniziative natalizie in città.

🌟SI È ACCESO IL NATALE AD ASSISI! 🌟
🌟SI È ACCESO IL NATALE AD ASSISI! 🌟 Ecco il suggestivo “Bosco incantato”: oltre 400 piante tipiche umbre, illuminate da migliaia di luci led, danno forma al “Terzo Paradiso” celebre opera dell’artista Michelangelo Pistoletto: il simbolo dell’Infinito. Illuminato anche l’Eco Albero, composto da 80 piante che poi verranno messe a dimora, così come quelle del Bosco incantato. ✨Sono stati il sindaco di Assisi e il sindaco di Betlemme ad accendere le luci, per un Natale di pace e di solidarietà. ✨Uno spettacolo straordinario, nella bellissima città di San Francesco, dove il Natale è un’emozione unica…

Ma l’apertura ufficiale della manifestazione era quella delle 17, con l’accensione dell’Ecoalbero e del suggestivo Bosco incantato, allestiti in Piazza del Comune. Accanto al primo cittadino di Assisi Stefania Proietti e alla autorità regionali, era presente anche il sindaco di Betlemme Antony Salman, in visita alla città in occasione del trentennale del gemellaggio fra le due comunità.

L’Ecoalbero è composto da 80 piante addobbate con decori realizzati dagli ospiti dell’Istituto Serafico di Assisi, mentre il Bosco incantato è allestito con oltre 400 piante tipiche del Monte Subasio, illuminate con migliaia di luci a basso impatto energetico. Lungo 40 metri, avrà la forma del “Terzo Paradiso” del noto artista Michelangelo Pistoletto, il simbolo dell’infinito, e sarà interamente percorribile. Non solo, fra un ramo e l’altro i visitatori potranno lasciare pensieri e componimenti poetici e il più bello sarà premiato. Tutte le piante utilizzate, più di 700 tra il bosco illuminato e i due ecoalberi (uno sarà allestito anche a Santa Maria degli Angeli dove  sarà già attiva anche la pista del ghiaccio), saranno messe a dimora al termine delle festività. A seguire esibizione corale degli alunni della scuola primaria del Convitto nazionale di Assisi.

Alle ore 17.30, nella Sala ex Pinacoteca, la premiazione dell’Albero di Natale d’Autore 2019, nell’ambito del concorso “Legati ad un filo d’amore”, dedicato ad alberi natalizi realizzati a mano con varie tecniche del ricamo: vere e proprie opere d’arte che battute all’asta, con il ricavato devoluto in beneficenza. Durante la giornata sarà attivo anche il festoso “Trenino di Natale”, che già da sabato 7 dicembre e fino al termine delle festività, girerà gratuitamente per il centro storico di Assisi toccando i principali punti di attrazione della città. Sempre da sabato 7 dicembre saranno inoltre aperte la pista di pattinaggio su ghiaccio sintetico a Santa Maria degli Angeli e alcune mostre di arte presepiale; a Palazzo Monte Frumentario, saranno invece visitabili la Casa di Babbo Natale, la Casa delle Fate e il Mercatino “Campagna amica” di Coldiretti dedicato ai prodotti tipici umbri.

Sempre oggi 8 dicembre, alle ore 18, nella piazza inferiore della Basilica di San Francesco, la tradizionale accensione e benedizione dell’albero di Natale (alto 14 metri e illuminato da 45mila luci led) e del presepe (con personaggi a grandezza naturale) e alle ore 20 (invece che alle ore 20,30), sempre nell’ambito delle iniziative del Sacro Convento di Assisi, un incontro gratuito tra parole e musica con Giovanni Allevi nella Basilica superiore. Il gran finale è fissato alle ore 21 (invece che alle ore 20,30), dal piazzale davanti alla Rocca Maggiore, per uno straordinario spettacolo pirotecnico illuminerà la città di Assisi e il territorio circostante per un Natale all’insegna della luce, della pace e della gioia.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*