Auguri del Vescovo di Assisi: “Sia un Natale di gioia, di speranza e di bontà”

Auguri del Vescovo di Assisi: “Sia un Natale di gioia, di speranza e di bontà”

“Sia un Natale di gioia, di speranza e di bontà”. È questo l’auspicio del vescovo delle diocesi di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino e di Foligno, monsignor Domenico Sorrentino, nel tradizionale messaggio di auguri natalizio.

“Il Natale viene a darci gioia e speranza: siamo in un tempo difficile, abbiamo il cuore triste per quello che succede in Ucraina e in tante parti del mondo, senza dimenticare i nostri problemi. Tutto questo – le parole di monsignor Sorrentino nel messaggio diffuso sul canale Youtube e sulle pagine social della diocesi di Assisi – Nocera – Gualdo – non può affliggerci: siamo fatti per affrontare i problemi e costruire insieme una vita più giusta e solidale.

Il Natale viene per questo, Dio entra nella nostra vita, nella maniera più tenera e semplice, quella di un bambino. Siamo per questo invitati alla realtà con fiducia, a rimboccarci le maniche e a diventare più buoni: un messaggio che vorrei arrivasse ai fedeli delle due diocesi, ma anche a tutti gli altri fratelli e sorelle e a chi ha una fede un po’ meno attiva, ma possiede il senso del mistero della vita e vuole porsi con intraprendenza, coraggio e fiducia di fronte a questo mistero”.

“Abbiamo bisogno gli uni degli altri e tutti abbiamo bisogno di Dio – prosegue monsignor Sorrentino – e auguro di passare un Natale bello sereno, in famiglia, gli uni accanto agli altri e gli uni per gli altri, aiutandoci. Sarà bello riuscire a fare un passo verso chi ha meno fortuna di noi e ha bisogno di noi: io stesso a Natale mangerò con i poveri e con i rifugiati dell’Ucraina del Centro Fratelli Tutti di Foligno, ma vorrei che in ogni casa ci fosse un gesto di bontà. Se noi apriamo il cuore se guardiamo il bambino di Betlemme ci verrà dal cuore il diventare più buoni e la capacità di essere gli uni accanto agli altri”.

Per quanto riguarda le celebrazioni diocesane, nella cattedrale di San Rufino, la sera del 24 alle 23.30 è in programma il pontificale del Vescovo, mentre il giorno di Natale oltre alle sante messe delle 8 e delle 18 alle 10.30 ci sarà la messa solenne animata dalla Cappella musicale San Rufino. Nella Concattedrale di San Benedetto a Gualdo Tadino sabato 24 dicembre la santa messa della notte di Natale si terrà alle 23.30.

Il 25 dicembre le messe saranno celebrate alle 8.30, alle 10, alle 11.15 e alle 18. Nella Concattedrale di Santa Maria Assunta a Nocera Umbra il 24 dicembre celebrazione della notte alle 23.30, il 25 dicembre la santa messa presieduta dal vescovo alle 11.15 sarà allietata dal Coro parrocchiale diretto dal Maestro Angelo Gubbini.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*