Convegno Nazionale della Società di San Vincenzo De Paoli ad Assisi

Convegno Nazionale della Società di San Vincenzo De Paoli ad Assisi

Convegno Nazionale della Società di San Vincenzo De Paoli ad Assisi

Dal 19 al 21 ottobre 2018 si terrà ad Assisi il Convegno Nazionale della Società di San Vincenzo De Paoli. All’evento parteciperanno oltre 750 soci provenienti da tutta Italia, relatori autorevoli e rappresentanti dei media locali e nazionali.

“Lo scopo del Convegno – ha dichiarato il Presidente Antonio Gianfico – è di riflettere sui mutamenti sociali. Proprio in un periodo storico in cui l’Umanità appare così divisa per categorie, ceto, censo, interessi, guerre, è fondamentale fermarsi un attimo e cercare di riscoprire insieme che cosa significhi avere Umanità”. E la parola “insieme” va sottolineata perché non si tratterà di un convegno classico frontale, ma coinvolgerà tutti i presenti in attività dinamiche di gruppo.

Una formula inedita per un Convegno di queste dimensioni “ma siamo certi – ha proseguito Gianfico – che al termine dei tre giorni di Assisi tutti quanti avranno avuto la possibilità di esprimersi e dare il loro contributo al cambiamento”. Un cambiamento quanto mai necessario in questi tempi in cui l’uomo si afferma sempre più prepotentemente come “individuo”, allontanandosi dalla relazione umana che è invece alla base e dà senso alla sua esistenza.

Umanità, come sentimento di fratellanza

Umanità, come sentimento di fratellanza, di solidarietà e di condivisione. È il valore che ci identifica, in quanto esseri umani, e che ci impegna perciò a vivere la nostra responsabilità nei confronti dei nostri simili e del creato. La Società di San Vincenzo De Paoli può essere strumento attivo in questo processo?  Attraverso il confronto con autorevoli relatori ed esperti che guideranno i lavori di gruppo, proveremo a ipotizzare nuovi percorsi di prossimità con gli altri.

All’apertura del Convegno verrà proiettato un videomessaggio del Presidente internazionale Renato Lima de Oliveira. Il programma ricco di impegni prevede anche alcuni importanti momenti di preghiera e visita alle bellezze della città di Assisi.

La Società di San Vincenzo De Paoli

Con 13.000 volontari in Italia, 850.000 soci e 1.500.000 di volontari in 153 Paesi del mondo, con una rappresentanza presso le Organizzazione delle Nazioni Unite di Ginevra, la Società di San Vincenzo De Paoli è una delle associazioni più vaste e radicate sul territorio.

Fondata a Parigi nel 1833 dal Beato Federico Ozanam insieme ad un gruppo di giovani studenti, cattolica ma laica, l’organizzazione si trova generalmente nelle parrocchie ed ha come scopo principale quello di aiutare le persone più sfortunate: i bisognosi, gli ammalati, gli anziani soli, i carcerati, chiunque si trovi in difficoltà.

In tutta Italia la Società di San Vincenzo De Paoli ha realizzato mense, dormitori, case di ospitalità per persone povere in difficoltà, centri per l’assistenza a bambini e ragazzi e per persone sole o anziane, strutture per l’accoglienza dei migranti, empori solidali.

Televisioni, emittenti radiofoniche, giornali e tutti gli operatori dei media sono invitati non solo ad “assistere”, ma a “partecipare” a questo interessante Convegno.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*