Diocesi, la diocesi organizza la giornata diocesana per il tempo del creato

Diocesi, la diocesi organizza la giornata diocesana per il tempo del creato

Diocesi, la diocesi organizza la giornata diocesana per il tempo del creato

Il Tempo del Creato è un periodo dell’anno liturgico fortemente voluto da Papa Francesco che si apre il 1 settembre e si conclude il 4 ottobre e nel quale tutti i cristiani, in comunione con ogni persona che abita il pianeta, sono chiamati a pregare per la nostra casa comune, per la sua bellezza e per le fatiche che vive ogni giorno. La diocesi di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino ha deciso di rispondere a questo invito coinvolgendo diverse realtà territoriali per vivere insieme due momenti importanti aperti a tutti che si svolgeranno nella giornata di mercoledì 18 settembre 2019.

Alle 11,45 appuntamento presso il Santuario della Spogliazione per la consueta recita dell’Angelus, ad esso seguirà una breve ma intensa riflessione dal Cantico delle Creature.

Alle 19 ci si sposterà all’Istituto Serafico per vivere un momento di preghiera ecumenica itinerante attraverso la lode, il grido e l’azione per il Creato. Questo momento vuole essere l’occasione di riscoperta della bellezza del Creato e di meditazione sulle ferite e sulle fatiche che esso vive, in un luogo dove quotidianamente si respira la dignità dei piccoli, il senso più autentico dell’ecologia integrale, dove si sostiene, con grande umiltà, la fragilità delle Creature.

Meditazione, musica, narrazione, gesti e impegni concreti accompagneranno questa speciale occasione di vicinanza al Creato. “La giornata – spiegano gli organizzatori – sarà anche occasione di incontro in nome della casa comune. Una casa, che come ci insegnano San Francesco e Papa Francesco, non è solo fatta di “natura”, ma è soprattutto una casa di relazioni: relazioni tra le creature, tra l’uomo e le creature, tra uomini, tra l’uomo e Dio”.

Hanno infatti contribuito l’ufficio diocesano Ecumenismo e Dialogo, l’ufficio diocesano per i Problemi Sociali e il Lavoro, il Progetto Policoro, il Circolo Laudato Sì Assisi, le Suore Francescane dell’Eucarestia, la Commissione Giustizia e Pace e Difesa del Creato dell’Ordine dei Frati Minori, la commissione per l’Amazzonia dei Frati Cappuccini, l’Azione Cattolica diocesana, la Congregazione anglicana in Assisi, la Chiesa ortodossa romena di Perugia.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*