Inaugurazione online Scuola Socio-Politica “Giuseppe Toniolo” – Assisi

 
Chiama o scrivi in redazione


Inaugurazione online Scuola Socio-Politica “Giuseppe Toniolo” – Assisi

Ci sono anche il presidente dell’Istituto superiore di sanità, Silvio Brusaferro, l’economista Stefano Zamagni, presidente della Pontificia Accademia delle scienze sociali e il consigliere di Stato della Città del Vaticano suor Alessandra Smerilli, economista e coordinatore della Task-force Economia della Commissione vaticana per il Covid-19, tra i relatori della Scuola socio-politica diocesana “Giuseppe Toniolo” che sarà inaugurata mercoledì 24 marzo alle ore 21. La prima lezione sarà aperta dall’introduzione del vescovo della diocesi di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino, monsignor Domenico Sorrentino. Seguirà la relazione dal titolo “Per una cultura della cura: l’enciclica ‘Fratelli Tutti’ tra fragilità e speranza” tenuta da don Marco Strona, docente di Teologia fondamentale presso l’istituto Teologico marchigiano e di Introduzione alla teologia e filosofia della religione presso l’istituto Superiore di scienze religiose delle Marche.

© Protetto da Copyright DMCA

“Il nuovo corso di lezioni della nostra Scuola socio-politica – spiega monsignor Sorrentino – si concentrerà sulla dimensione del ‘prendersi cura’ perché, oggi più che mai, colpiti come siamo da questa pandemia che ci tiene ancora sotto scacco, abbiamo bisogno di rovesciare l’ordine delle nostre priorità, partendo dai più fragili. Dobbiamo invertire la rotta della nostra economia – aggiunge il vescovo – costruendo un sistema produttivo equilibrato, senza più le inaccettabili sperequazioni sociali alle quali abbiamo assistito e stiamo assistendo ancora oggi a diversi livelli. Ecco perché la nostra Scuola, che si rifà agli insegnamenti di un grande maestro della dottrina sociale della Chiesa come il Beato Giuseppe Toniolo, punta a formare imprenditori attenti al bene comune, politici lungimiranti, giovani ricercatori desiderosi di impegnarsi per un’economia solidale e per la salvaguardia del Creato. Un cammino, quello della nostra Scuola che, iniziato una decina di anni fa, oggi si incontra con il percorso di Economy of Francesco, voluto dal Santo Padre”. La seconda lezione si terrà il 14 aprile sul tema “La grammatica della cura: principi di dottrina sociale della Chiesa” e sarà tenuta da monsignor Mario Toso, vescovo della diocesi di Faenza – Modigliana, già Segretario del Pontificio Consiglio per la Giustizia e la Pace.

Il 21 aprile sul tema “La famiglia come bene relazionale: l’impatto economico” interverrà l’economista Stefano Zamagni. Il 28 aprile “La popolazione a spiccata fragilità e marginalità socio-sanitaria nella pandemia di Covid-19” sarà a cura di Gianfranco Costanzo, direttore Sanitario dell’Istituto nazionale per la Promozione della Salute delle popolazioni migranti e per il contrasto delle malattie della povertà.

Il 19 maggio su “Economia e società per il bene comune. La lezione di Giuseppe Toniolo” interverranno Domenico Bodega, professore di Organizzazione aziendale presso la Facoltà di economia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, presidente CERISMAS e Aldo Carera, professore di Storia economica presso la facoltà di Economia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.

Il 26 maggio “Il lavoro professionale di cura” sarà affrontato da Silvia Borelli, professoressa di Diritto del lavoro presso l’Università degli studi di Ferrara.

Infine il 7 giugno Silvio Brusaferro interverrà sul tema “Il Servizio sanitario nazionale dopo il Covid-19” e il 16 giugno suor Alessandra Smerilli terrà una relazione su “Una conversione ecologica per rigenerare il tessuto economico e sociale”. Per motivi di sicurezza legati al contagio da Coronavirus, il ciclo delle otto lezioni di quest’anno si terrà in modalità streaming sulla piattaforma zoom – https://us02web.zoom.us/j/82898905387 – passcode Toniolo21!

L’adesione è libera, ma i partecipanti sono invitati a compilare la scheda di iscrizione, disponibile sul sito internet della Diocesi di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino (www.diocesiassisi.it). Il modulo compilato e sottoscritto va inviato alla email della segreteria: scuolasp@assisi.chiesacattolica.it. Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di frequenza a quanti si saranno iscritti con l’apposito modulo di partecipazione. Per informazioni: scuolasp@assisi.chiesacattolica.it.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*