Città aperta e ospedaliera di Assisi, un raro reperto

Città aperta e ospedaliera di Assisi, un raro reperto

Un raro reperto originale dall’archivio di Bruno Calzolari Senior. Uno dei cartelli fatti stampare e affiggere dal comandante della piazza di Assisi, Colonnello Medico Valentino Muller, per proclamarne, nel 1944, lo stato di città ospedaliera (la qualifica di aperta non era del tutto corretta) affinché potesse essere protetta dalle offese belliche come in effetti avvenne. (Ettore Calzolari)

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*