Continuano le cerimonie in ricordo dei caduti di tutte le guerre

 
Chiama o scrivi in redazione


Continuano le cerimonie in ricordo dei caduti di tutte le guerre

Continuano le cerimonie in ricordo dei caduti di tutte le guerre

Domenica mattina a Santa Maria degli Angeli il calendario ha previsto la messa, il corteo, la deposizione della corona davanti alla lapide in piazza di Nassirya e poi al monumento dei caduti in piazza Martin Luther King. Hanno partecipato le autorità, i cittadini e i ragazzi delle scuole che hanno letto i nomi dei caduti.


Fonte Ufficio Stampa del Sindaco


Nel primo pomeriggio manifestazione a Rivotorto con deposizione della corona al monumento dei caduti vicino al Santuario, poi la visita al cimitero degli inglesi dove i bambini delle scuole di infanzia e primaria hanno cantato e recitato brani sulla pace.
In entrambe le cerimonie c’è stata molta partecipazione, e nel corso del mio discorso ho sottolineato l’importanza di rendere sempre omaggio a chi si è sacrificato con la propria vita per la nostra libertà e la nostra democrazia.
Ho anche ricordato che proprio il 4 novembre, Giornata dell’Unità nazionale e delle Forze Armate, la giunta ha deciso di concedere la cittadinanza onoraria al Milite Ignoto, il soldato di tutte le famiglie italiane.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*