Cordoglio per la morte di Alfredo Ettore Mignini Assisi da oggi è più povera

 
Chiama o scrivi in redazione


Muore di covid un uomo di 49 anni, sindaco proietti, dolore immenso

Cordoglio per la morte di Alfredo Ettore Mignini Assisi da oggi è più povera

L’amministrazione comunale di Assisi esprime profondo cordoglio per la scomparsa di Alfredo Ettore Mignini, fondatore del Gruppo Italiano Mangimi, amministratore delegato per 35 anni della Mignini spa.  “E’ stato un grande imprenditore  – ha detto il sindaco Stefania Proietti – che, con la sua lungimiranza, la sua intelligenza e le sue capacità, ha dato lustro ad Assisi scegliendo di avviare un’attività imprenditoriale nel nostro comune, nel 1965, a Petrignano e creando così occupazione per tante persone del territorio. Da oggi la nostra città, sempre riconoscente ad Alfredo Mignini, perde un punto di riferimento e si ritrova più povera dal punto di vista umano e imprenditoriale. E’ stato un imprenditore che ha dimostrato sempre sensibilità e rispetto per i lavoratori e  attenzione verso le problematiche ambientali e tecnologiche, rivelandosi antesignano anche sui temi, attuali, dell’economia circolare”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*